Toscana VagaBBondare

Visitmorellino.com, nasce il portale turistico del Morellino di Scansano

È nato il primo sito rivolto a visitatori ed enoappassionati desiderosi di esplorare l’angolo di Maremma in cui si produce il Morellino di Scansano. Un nuovo strumento digitale che racchiude tutte le proposte dell’offerta turistica territoriale

 VisitMorellino: esperienze e wine tour in Maremma

Turismo e sostenibilità trovano nel vino una delle risorse culturali più importanti su cui puntare per la rinascita di un territorio, trasformandolo in gioiello, soprattutto per ripartire nel post pandemia. Da questa premessa, e dalla necessità di fare rete come strada da perseguire per valorizzare l’areale della denominazione del Morellino di Scansano, nasce il portale VisitMorellino.com, luogo online di promozione turistica ed enogastronomica.

VisitMorellino: una finestra aperta sul territorio

La presentazione del progetto è avvenuta il 17 maggio in occasione della terza edizione dell’evento Rosso Morellino, quest’anno in versione digitale. Consapevole dei punti di forza e debolezza della zona vitivinicola maremmana, dotata di clima e terroir unici, il Consorzio Tutela Morellino di Scansano ha promosso il progetto del portale turistico per offrire ai winelover la possibilità di una vacanza immersiva nel mondo del vino, organizzando il proprio soggiorno, la scelta  dei posti da visitare, attività, percorsi ed esperienze di degustazione in cantina, ma anche sport ed escursioni tra i borghi e le campagne della Maremma, con attenzione alla sostenibilità.

La DOCG Morellino di Scansano diventa wine destination

Preservare l’unicità e promuovere un turismo sostenibile rappresentano i due cardini del progetto VisitMorellino. L’obiettivo principale è la valorizzazione territoriale, trasformando l’area della denominazione di origine del Morellino di Scansano in una destinazione turistica attraverso un’offerta omnicomprensiva. Il Consorzio ha coinvolto una serie di attori e stakeholder diversi, operanti in sinergia, per offrire servizi complementari, a partire dall’enoturismo.

All’interno del sito è possibile consultare e prenotare diverse attività turistiche, quali visite in cantina presso le aziende del Consorzio presenti nei sette comuni della denominazione (Campagnatico, Grosseto, Magliano in Toscana, Manciano, Roccalbegna, Semproniano e Scansano).

«La tendenza più importante del turismo contemporaneo è quello legato all’enogastronomia. Oltre agli esperti e connoisseur del vino, oggi ci sono sempre più̀ winelover che cercano esperienze da vivere nell’ambiente che ruota intorno al vino” – spiega il prof. Josep Ejarque, professionista del Destination Management & Marketing e direttore scientifico del Master Turismo e Hospitality Management del Sole24Ore Business School.

 VisitMorellino: esperienze e wine tour in Maremma

Proposte di degustazione e ricreative 

I percorsi degustativi alla scoperta del vino sono integrati da attività sportive e ricreative: dal cicloturismo, grazie all’accordo sottoscritto con BMC Switzerland, azienda svizzera leader a livello mondiale nella produzione di biciclette ed e-bike, e Saturnia bike che offre servizi di noleggio e guide in bici nell’area; agli itinerari nel Parco della Maremma per effettuare gite a cavallo e trekking; infine, rilassarsi alle rinomate Terme di Saturnia, nel cui comprensorio è presente un golf club. Un’offerta completa che permette al visitatore di godere non solo del patrimonio vitivinicolo della DOCG, ma anche delle bellezze naturalistiche, culturali e storiche di origine etrusca, e della sua florida tradizione enogastronomica.

«E le persone potranno farlo anche contribuendo alla riduzione delle emissioni – spiega Alessio Durazzi, direttore del Consorzio –. Vogliamo trasmettere, anche attraverso il nuovo portale, la filosofia che anima il nostro territorio e le sue aziende, sempre più protese alla ricerca di una concreta sostenibilità».

La sezione e-commerce

VisitMorellino.com contiene una sezione dedicata all’e-commerce con una selezione di etichette della denominazione, con la possibilità di registrarsi per far parte di una community, creare gruppi, pubblicare annunci e scambiarsi messaggi.

«Sia il Consorzio che la sua base produttiva sentiva da tempo l’esigenza di avere un unico luogo che rappresentasse una porta di ingresso virtuale per il territorio del Morellino di Scansano», ha spiegato Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio – È da questa premessa che è nato www.visitmorellino.com, un progetto al quale teniamo molto e che siamo convinti possa portare beneficio non solo ai produttori, ma a tutta l’offerta turistica presente in quest’area, che ha ancora tanto da raccontare e donare a tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza indimenticabile in questo angolo della Toscana», ha concluso.

L’anima verde del Morellino di Scansano

Già nel 2019 grazie al progetto “Morellino Green” l’area del Morellino di Scansano è diventata una delle prime “DOCG EV friendly”, iniziativa che promuove la mobilità elettrica nella zona della denominazione con 12 stazioni di ricarica per veicoli elettrici posizionate all’interno di una rete di cantine del territorio, compresa la sede del Consorzio. L’attenzione verso pratiche di economia circolare e di efficientamento energetico ha permesso al Consorzio di attivare, da qualche mese, la partnership con Enel X: uno dei primi casi concreti di sostenibilità integrata tra aziende e territorio.

Per saperne di più sul Morellino di Scansano non resta che visitare il nuovo sito online (Pagina Facebook).

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Amanda Arena

«Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un’arte» è la frase di François de La Rochefoucauld che mi guida nella scelta dell’alimentazione. Laureata in Scienze Politiche, giornalista pubblicista e sommelier specializzata in comunicazione e Marketing vitivinicolo. Amo esplorare i mondi del vino e del cibo per raccontarne gli aromi, i sapori, i protagonisti e i territori.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità

va