Secondi

Un gambero in campagna

Lo chef sardo Carlo Masia ha ideato una ricetta dalla fresca eleganza dove l’armonia mare-terra è evidente già dalla presentazione

Un gambero in campagna
Un gambero in campagna (Foto © Chef Carlo Masia).

Un gambero in campagna” è un secondo piatto di spiccata raffinatezza che riunisce ingredienti di mare e di terra per esaltarli reciprocamente con i loro profumi e sapori. La preparazione è molto semplice, il segreto è nella freschezza della materia prima e nella giusta marinatura.

A ideare la ricetta, particolamente adatta per l’estate, è stato il giovane e talentuoso chef Carlo Masia di Sassari la cui cucina si distingue per la leggerezza, la creatività degli accostamenti e l’attenzione alla presentazione. Ogni suo piatto ha tanti colori che lo rendono piacevole innanzituto alla vista.

L’anima della Sardegna si rivela nei gamberi rossi del golfo dell’Asinara e nello yogurt di capra aromatizzato con il finocchio selvatico. Il cetriolo, dal sapore acidulo e rinfrescante, conferisce anche proprietà depurative e diuretiche. Il tutto è reso più intrigante dal tenore agrumato del limone biologico.

Chef Carlo Masia
Carlo Masia (Foto © Facebook).
 
Dosi:
1 persona
Difficoltà:
Facile
Costo:
Medio
Tempo:

30 minuti

Tempo Cottura:
0
 
 
Dosi:
1 persona
Difficoltà:
Facile
Costo:
Medio
Tempo:

30 minuti

Tempo Cottura:
0
  • 2 gamberi rossi del golfo dell’Asinara
  • 1 cetriolo biologico
  • yogurt di capra
  • erbette spontanee (finocchietto selvatico, fiori di carota selvatica, malva e fiori di rucola)
  • buccia di un limone biologico grattugiata
  • olio evo bio
  • sale e pepe q.b

Un gambero in campagnaGamberi

Dopo aver privato i gamberi della testa e dal carapace, mettetteteli a marinare per mezz’ora con un filo d’olio evo, sale, pepe e una grattugiata di limone

Yogurt di capra

Aromatizzate lo yogurt con finocchio selvatico, aggiustate di sale ed emulsioniate il tutto con l’aiuto di un mixer a immersione

Cetriolo

Sbucciate il cetriolo e, con l’aiuto di un pelapatate, tagliatelo a fettine sottili nel senso della lunghezza. Marinate con olio, sale e pepe

Composizione del piatto

Disponete al centro del piatto le fettine di cetriolo, cercando di dare una forma circolare, quindi adagiate sopra i gamberi. Aggiungete lo yogurt di capra e le erbette. Concludete la preparazione con un filo d’olio evo e una grattuggiata di limone.

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità