Emilia-Romagna Eventi

Anche la Campania protagonista a Beer Attraction Rimini

Beer Attraction Rimini ha aperto i battenti il 18 febbraio e proseguirà fino al al 21. Anche la Campania sarà protagonista con i suoi birrifici e altre aziende di eccellenza.

Beer Attraction Rimini 2017
Il taglio del nastro dell’edizione 2017 di Beer Attraction di Rimini.

Tra le prime manifestazioni della Fiera di Rimini, di recente denominata Italian Exhibition Group, figura Beer Attraction Rimini, dedicata alla birra, e che riapre i battenti da sabato 18 a martedì 21 febbraio. L’evento si svolgerà in collaborazione con Unionbirrai, Federazione Italiana Cuochi ed il patrocinio di Italgrob.

Dalla Campania, giungeranno diverse realtà di birrifici artigianali tra cui il birrificio “Karma” di Alife mentre la Federazione Italiana Cuochi organizzerà i “Campionati della cucina italiana”, un concorso con competizioni individuali e a squadre, giunto alla seconda edizione.

Nel “Ristorante delle Regioni”, ogni giorno, la giuria e gli operatori in visita potranno degustare più di 240 menù di alta cucina, ispirati alle tradizioni territoriali e a vari prodotti tipici. Sponsor dei Campionati della Cucina Italiana saranno aziende di primissimo piano tra cui Barilla, Orogel, Surgital, Metro, Cirio, Unilever, Bayerland, Electrolux, Fonte Plose, Rastal, Forst e Birra Antoniana.

Competizioni e ospiti d’eccezione

Beer Attraction Rimini 2017
Da sinisra Angelo Antonucci, Cristel Carrisi e Vincenzo Soriano.

Grande attesa per NIPfood, che torna alla ribalta con Masterclass e i Campionati diBeer Attraction. Dovilio Nardi, patron di NIPfood, con il suo format “Dovilio 1907”, organizzerà due eventi dedicati al mondo del buon gusto: il World Pizza Contest e l’International Street Food.

Il delizioso clima primonovecentesco e atmosfere alla Belle Époque faranno da sfondo alle due competizioni che vedranno protagonisti i migliori Chef della fiera con gare mondiali su Pizza Classica, Kamut® Pizza, Pizza Vegan e il Gluten Free. Dovilio Nardi, ha voluto come testimonial del suo evento anche l’attore Vincenzo Soriano, attualmente candidato al “David di Donatello” con il film del regista Angelo Antonucci, “Con tutto l’amore che ho”. Inoltre è di prossima uscita il suo ultimo lavoro “Il bandito Giuliano” come protagonista proprio nel ruolo di Salvatore Giuliano.

L’attore, si esibirà nello stand della Nip Food nel momento dedicato allo Street food, elaborando una pietanza tipicamente da dieta con particolari prodotti campani. Questo piatto, che verrà offerto a tutti i presenti, consisterà in uno “Spaghetto di Pulcinella” con la pasta “Le Gemme del Vesuvio”, l’olio extra vergine d’oliva biologico cilentano dell’azienda agricola San Salvatore di G. Pagano e i pomodorini del Piennolo del Vesuvio D.O.C. dell’azienda agricola Sapori Vesuviani di Pasquale Imperato di Portici. Il piatto sarà servito in coppette di pizza realizzate, per l’occasione, dal maestro pizzaiolo Evandro Taddei.

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità