Eventi Lazio

Sparkle Day 2021: torna a Roma la grande festa delle bollicine italiane

Sabato 27 novembre, la grande degustazione presso l’hotel The Westin Excelsior: premiate con le “5 sfere” ben 95 etichette tra le circa 900 presenti nella guida edita dalla rivista Cucina & Vini

Sparkle Day 2021 è organizzato da Cucina & Vini
Sparkle Day 2021 si svolge all’Hotel The Westin Excelsior, in Via Veneto (Foto © Cucina & Vini). 

Una pioggia di spumeggianti bollicine per tornare a festeggiare dal vivo il mondo dello spumante italiano, dopo lo stop forzato dello scorso anno. La celebrazione di ben 900 etichette, prodotte dalle migliori aziende vitivinicole del Bel Paese, torna al centro della grande manifestazione Sparkle Day 2021, sabato 27 novembre presso i saloni dell’Hotel The Westin Excelsior, nella centralissima Via Veneto.

Sparkle Day 2021 a Roma

L’evento di successo, ideato dalla nota rivista Cucina & Vini festeggia il suo ritorno con un’edizione che racchiude tanti significati, come spiega in un editoriale il direttore Francesco D’Agostino:

«Certamente la ripartenza, quindi la gioia di poter realizzare uno degli eventi a cui siamo particolarmente legati. E poi quest’anno celebriamo un importante traguardo, perché proprio nel corso dell’evento presenteremo la ventesima edizione della guida Sparkle, da cui tutto è nato».

La ripresa e il successo di un settore sempre più in espansione è, infatti, testimoniato dall’unica guida italiana sugli spumanti i cui numeri parlano chiaro testimoniando la qualità di un vino da considerarsi ormai versatile e non più dedicato esclusivamente a occasioni importanti o celebrative, e soprattutto non più solo dolci bollicine da dessert.

95 etichette premiate con le “5 sfere

A Sparkle Day 2021 saranno premiate con le ambite “5 sfere” 95 delle 900 etichette presenti in guida, dove la Lombardia si conferma come la regione più rappresentata, con 37 riconoscimenti ricevuti per lo più da vini appartenenti alla denominazione Franciacorta DOCG, seguita da Trentino e Veneto.

«Frutto di sei mesi di degustazioni – sottolinea Francesco D’Agostino, direttore e curatore della guida – Sparkle 2022 tratteggia un quadro della qualità del mondo delle bollicine italiane molto confortante. In venti anni di cronaca sono stati analizzati e raccontati tutti i fenomeni spumantistici del Paese attraverso l’assaggio delle loro espressioni in bottiglia, registrando una crescita molto importante, accompagnata da un allargamento, non prevedibile venti anni fa, della base delle aziende coinvolte nella produzione».

Sparkle Day 2021: torna l'evento romano dedicato alle bollicine
A Sparkle Day 2021 sarà presentata anche la guida Sparkle 2022 (Foto © Cucina & Vini).

La Guida Sparkle 2022: 900 etichette inserite

La presentazione della guida Sparkle, edizione numero venti, sarà presentata agli addetti ai lavori prima dell’inizio della grande manifestazione che tornerà ad aprire le danze, negli ampi saloni del Westin Excelsior in tutta sicurezza.

Tre sale e oltre 1000 metri quadrati dove troveranno spazio i banchi di degustazione e il pubblico che accederà per fasce orarie, dalle 14 alle 22, con green pass e mascherina. Oltre 200 saranno i grandi spumanti secchi italiani ai banchi d’assaggio, abbinati alla golosa selezione di prodotti street food di tre realtà della Capitale: le creazioni di pesce crude e cotte di Meglio Fresco Pescheria, i maritozzi gourmet de Il Maritozzo Rosso e una vasta scelta di salumi, formaggi e molto altro selezionate da Eccefood, lo shop online di prodotti agroalimentari italiani.

Gli sponsor della Sparkle Day 2021

Sponsor ufficiali dell’evento saranno i Fratelli Milano Italian Coffee e Diam Bouchage, azienda francese leader nella produzione di tappi in sughero, ideatrice e produttrice della linea di tappi interamente dedicata alle bollicine, i Diam Mythik.

Tutte le info su come partecipare ed elenco delle aziende presenti in aggiornamento su www.cucinaevini.it.

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Malinda Sassu

Giornalista, sommelier per passione e autore Wine, Food & Travel per diverse testate giornalistiche cartacee e online. Appassionata prima di tutto, del mondo e della vita, dei viaggi e della gente. Tra le mie cento passioni? Lo champagne, naturalmente…

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità