Eventi Lazio

Vini da terre estreme on tour: Roma rende omaggio ai vini da viticoltura eroica

Vini da Terre Estreme Roma, appuntamento il 25 e 26 febbraio
Vini da Terre Estreme si svolge all'Hotel Palatino (Foto © Ufficio stampa).

Il 25 e il 26 febbraio, appuntamento all’Hotel Palatino (a due passi dal Colosseo) con l’unico evento di promozione di vini straordinari e unici al mondo

Che siano terreni estremi, ripidi e impervi, posti in condizioni climatiche difficili o inaccessibili alla meccanizzazione, le sfide affrontate dai viticoltori eroici richiedono spesso una precisione e un’attenzione particolare: il risultato si traduce in vini dai profili gustativi distinti e una complessità che può essere attribuita alla lotta delle viti per adattarsi a queste condizioni difficili.

Vini da Terre Estreme Roma

Dopo le tappe di Matera e Treviso, Vini da Terre Estreme, la manifestazione nata in Veneto, diventa itinerante e rende omaggio alla Città Eterna con un appuntamento di due giorni, il 25 e il 26 febbraio, presso l’Hotel Palatino, a pochi metri dal Colosseo.

In programma, oltre alle due giornate di walk around tasting, anche le Masterclass riservate a un pubblico selezionato su prenotazione e momenti di approfondimento sui vini “eroici”.

Il programma del 25 e 26 febbraio

Realizzato da anni da Pilota Green e coadiuvato nella sua tappa romana da Andrea Petrini, Wine blogger di Percorsi di Vino e responsabile eventi di Slow Food Roma, Vini da Terre Estreme è rivolto a professionisti del settore e appassionati: in questa tappa romana, ci sarà l’opportunità̀ di conoscere e degustare la miglior produzione di etichette eroiche, in un percorso ideale che attraversa la nostra Penisola e oltre.

Vini da Terre Estreme Roma si dividerà tra degustazioni libere ai banchi di assaggio alla presenza del vignaiolo, dalle 11 alle 19.30, e due masterclass su prenotazione e a numero chiuso.

Un momento della degustazione di Vini da Terre Estreme
Le due masterclass saranno dedicate ai vini da viticoltura eroica (Foto © Ufficio stampa).

Due masterclass su vini straordinari nati dalla fatica dell’uomo

Domenica 25 febbraio, la masterclass “Il coraggio di essere unici: paesaggio Chilometrico Consapevole” sarà condotta da Carlo Catani, autore e presidente dell’Associazione Tempi di Recupero che, a seguire, presenterà il suo libro “Il chilometro consapevole”.

Saranno degustate dieci etichette eroiche delle “Cantine del Recupero”, la rete di vignaioli protagonisti di vigneti e vitigni recuperati dall’abbandono, preservando e salvaguardando i territori e il paesaggio e la loro biodiversità.

A seguire, alle ore 16, toccherà ad Andrea Petrini condurre la masterclass “Il coraggio di essere unici: le bolle estreme d’annata” e la degustazione di dieci etichette di spumanti, metodi classici di vecchie annate, provenienti da dieci aree impervie della Penisola.

Un evento imperdibile che si terrà nei saloni dell’Hotel Palatino, volto alla valorizzazione e la salvaguardia di un patrimonio italiano (ma non solo) che richiede impegno e dedizione, per dare vita a vini straordinari e unici al mondo.

Per acquistare i ticket online: app.nowr.in

image_pdfimage_print
© Riproduzione vietata

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Malinda Sassu

Giornalista, sommelier per passione e autore Wine, Food & Travel per diverse testate giornalistiche cartacee e online. Appassionata prima di tutto, del mondo e della vita, dei viaggi e della gente. Tra le mie cento passioni? Lo champagne, naturalmente…

Ricevi informazioni utili

Segui la nostra TV

Le firme

Alessandra Piubello

Lorenzo Frassoldati

Giovanni Caldara

Esplora il magazine

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner