News

Cancellato il Vinitaly: il Cornavirus impedisce l’edizione 2020

Annullato il Vinitaly 2020: il Coronavirus miete un’altra vittima, questa volta non umana ma  importante per la nostra economia. Ecco le notizie da Veronafiere

Annullato il Vinitaly 2020: il Coronavirus non lascia scampo
Annullato il Vinitaly 2020: il Coronavirus non lascia scampo

Lo scorso 3 marzo, in piena crisi sanitaria dovuta al Coronavirus, veniva data la notizia dello spostamento dell’edizione 2020 del Vinitaly, stabilendo che il grande Salone del Vino si sarebbe svolto dal 14 al 17 giugno.

Questo da un lato aveva rassicurato il mondo del vino italiano che sperava, comunque, di non perdere l’oppotunità di partecipare ad un evento di respiro internazionale che rappresenta un vetrina economica indispensabile per le nostre aziende. Altri, invece, avevano mostrato subito perplessità perchè la situazione causata dal Covid-19 non sembrava di facile risoluzione e, in effetti, così è stato. L’emergenza è tutt’altro che superata e l’intero Paese è in ginocchio, dal punto di vista del morale e anche economico. 

E la notizia che tutti si aspettavano, è appena arrivata: Veronafiere ha annullato il Vinitaly 2020, unitamente alle concomitanti Sol&Agrifood ed Enolitech. Una decisione che non ha precedenti; è la prima volta in 54 anni che si salta un’edizione della più importante kermesse italiana sul vino. Le nuove date delle manifestazioni sono perciò riprogrammate al 18-21 aprile 2021, mentre Veronafiere concentrerà la seconda parte dell’anno 2020 al sostegno del business delle aziende italiane sui mercati.

«Il post emergenza per noi si chiama rinascita, che fino all’ultimo abbiamo continuato a confidare potesse avvenire a giugno. ha dichiarato in un comunicato, il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani – Ma la crisi sanitaria si è, come evidente a tutti, decisamente inasprita e ciò che inizialmente sembrava possibile ora non lo è più. In accordo con le organizzazioni di filiera, Vinitaly, Sol&Agrifood ed Enolitech si spostano quindi al prossimo anno. Per questo – conclude Mantovani –, oltre a lavorare con investimenti straordinari sui nostri eventi internazionali Vinitaly Chengdu, Vinitaly China Road Show, Wine South America (23-25 settembre 2020), Vinitaly Russia (26 e 28 ottobre 2020), Vinitaly Hong Kong (5-7 novembre 2020), Wine To Asia (9-11 novembre 2020) e le iniziative della Vinitaly International Academy, ci mettiamo a disposizione del settore e del sistema della promozione per considerare la realizzazione di un evento innovativo il prossimo autunno a servizio delle aziende».

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Enzo Radunanza

Enzo Radunanza

Giornalista e addetto stampa, mi occupo di enogastronomia dal 2010. Nel 2019 sono stato nominato "Ambasciatore dei vini dell’Emilia Romagna" per la mia costante attività divulgativa. Inoltre, sono copywriter e digital media marketer per varie realtà. Per tutti sono anche "Il Cronista d'assaggio".

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità