Emilia-Romagna News

5 giorni di successo per Sigep e Ab-Tech Expo

Sigep 2017 e Ab-Tech Expo, un ottimo inizio anno per i saloni di Italian Exhibition Group.

Sigep-2017-Ab-Tech-Expo
Il taglio del nastro inaugurale, alla presenza del Sindaco di Rimini, Andrea Gnassi.

La XXXVIII edizione del Sigep ha appena chiuso i battenti registrando dati di concreto successo. 208.472 presenze di operatori (+ 3,5%), con un’importante crescita estera salita a 41.827 presenze (+ 29%) da 170 Paesi, sono i numeri del Salone mondiale del dolciario artigianale, quest’anno in contemporanea ad Ab Ab-Tech Expo, dedicato all’arte bianca.

La manifestazione di Rimini Fiera, dedicata alla gelateria, pasticceria artigianale, panificazione e caffè, ormai obiettivo mondiale dell’interesse verso questi settori è stata, per la prima volta, organizzata dalla Italian Exhibition Group , la nuova società nata dall’integrazione tra Fiera di Vicenza e Rimini Fiera, la cui presidenza è stata assegnata a Lorenzo Cagnoni, già presidente del polo fieristico riminese. Gli eventi clou del programma 2017 sono stati: il Campionato mondiale juniores di pasticceria (vinto dal Giappone), il German Challenge (62 gelatieri tedeschi a disputarsi i 9 pass per la tappa di Berlino di Gelato World Tour), la finalissima di Bread in The City (vinta dall’Italia), The Ultimate Chococake Award dedicato ai professionisti nell’arte della lavorazione del cioccolato e i Campionati italiani baristi con l’unico appuntamento nazionale con le sette competizioni valevoli per il circuito internazionale del World Coffee Events. Dal Sigep 2017 è uscito anche il nuovo Campione italiano di Pasticceria che è Vincenzo Albanese, 30 anni, pasticcere di Porto Empedocle.

Cosa ha proposto il Sigep 2017

Oltre 800 gli eventi promossi da Rimini Fiera e dalle aziende, accolti da un pubblico di operatori fortemente motivato a scoprire nuove tecniche e idee di prodotto come per il caffè che, con la crescita della sua area espositiva, è entrato nella denominazione ufficiale del salone per il gran successo ottenuto. 703 i giornalisti e i blogger italiani ed esteri accreditati, per uno sviluppo di oltre 170 milioni di contatti ad oggi.

Alla giornata inaugurale del 21 gennaio, con la presenza di Cagnoni, al taglio del nastro c’erano il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, il Vicepresidente IEG Matteo Marzotto e il Direttore Generale IEG, Corrado Facco, Patrizia Cecchi director italian exhibitions group, la brand manager group Flavia Morelli, le brand manager Gabriella de Girolamo (per la gelateria) e Giorgia Maioli (per la pasticceria, panificazione, caffè) e l’attore Vincenzo Soriano che ha riscosso grandi attenzioni del pubblico che lo fermava per una foto, un autografo o un selfie riconoscendo in lui l’immagine del commissario di polizia interpretato in numerosi film.

Sono state coinvolte 1250 imprese su 118.000 mq, con un aumento di 5.000 mq rispetto allo scorso anno che hanno rappresentato il primo step di un ampliamento del quartiere fieristico che porterà altri 11.000 mq nell’edizione 2018 di SIGEP, dal 20 al 24 gennaio.

Sigep-2017-Vincenzo-Soriano
L’attore Vincenzo Soriano e Giuseppe Daddio, direttore della scuola Dolce & Salato di Maddaloni (CE)

L’attore Soriano è stato accolto con simpatia da Walter Wurzburger, responsabile commerciale della Kenon S.p.A., azienda campana di caffè di proprietà della famiglia Wurzburger, storica titolare anche de “l’Oro di Napoli”. Tra le altre aziende campane di caffè, presenti alla manifestazione c’era la “Toraldo” con il suo attraente stand, insieme ai tanti altri grandi nomi di questo prodotto, italiani e esteri.

Molti i personaggi popolari della Tv e dello spettacolo. Tra questi Benedetta Parodi, giornalista e conduttrice televisiva (Bake Off Italia, La cuoca bendata), la chef Cristina Lunardini, volto di Alice Tv, l´attore Gianmarco Tognazzi che è stato ospite dello stand di Mo.Ca, Simone Rugiati, Renato Ardovino definito “Re delle Torte” ospite dello stand Comprital e Amelia Mazzella, campione del mondo di gelateria e definita l’artista del freddo.

I convegni e le altre novità del Sigep 2017

Numerosi i convegni di grande interesse come: “Formazione, Conoscenza e Qualità, i tre fattori decisivi per il successo dei pubblici esercizi” e quello dal titolo “Dalla caffetteria alla gelateria: i nuovi format di successo” ed anche per il pane. Altra grande realtà di questo Sigep è stata la partecipazione dei giovani che hanno aderito all’iniziativa “SigepGiovani” intesa alla formazione di giovani promesse.

Una così importante manifestazione non poteva non comprendere un gesto di solidarietà e, come per gli anni precedenti, si è svolto il Banco di Solidarietà, con il supporto di Sigep. Tutto il gelato inutilizzato, al termine del Salone, verrà messo in vendita con offerta libera, sabato 28 gennaio, dalle 9 alle 20, in vaschette da 1,5 kg., presso il centro commerciale ÔI Malatesta´ di Rimini. L’intero ricavato sarà utilizzato per comprare alimenti di prima necessità per famiglie in difficoltà.

L’intenso calendario fieristico di questo nuovo polo riminese-vicentino proseguirà con altri tre appuntamenti di vario settore nel corso del 2017. Tra questi, le manifestazioni IEG del Food&Beverage che risponde al nome di “Beer Attraction” la Fiera Internazionale dedicata a specialità birrarie, birre artigianali, food, tecnologie e materie prime, in programma dal 18 al 21 febbraio. Possiamo, sin da ora, annunciare la partecipazione della Nip Food di Dovilio Nardi, già presente al Sigep.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità