Dolci e frutta

Crema di mascarpone e castagne, goloso dolce autunnale

L’antico pane dei poveri oggi rappresenta uno dei frutti autunnali più amati. Ecco un suggerimento su come impiegare le castagne

Ricetta della Crema di mascarpone e castagne
Crema di mascarpone e castagne (Foto © Paola Alemanno).

La crema di mascarpone e castagne è un dolce al cucchiaio autunnale, morbido e delizioso, insaporito con vino liquoroso, caffé e, infine, guarnito con cacao e briciole di castagne.

Ideale per un ghiotto fine pasto, questo dessert è molto semplice da realizzare, dovrete avere soltanto un po’ di pazienza nello sbucciare le castagne. In alternativa, potete acquistarle già lessate e pulite per facilitarvi il procedimento.

Caratteristiche e proprietà della castagna

Tipico frutto dell’autunno, le castagne sono rivestite da una resistente buccia marrone scuro che protegge una polpa chiara, ricca di elementi nutrienti ed energetici, da cui si ricava anche la farina di castagne.

Tra le loro peculiarità nutrizionali, le castagne sono ricche di vitamine, sali minerali, aiutano la regolarità intestinale, contengono pochi grassi e sono prive di colesterolo e glutine. Sarebbero, inoltre, utile per contrastare l’anemia e la stanchezza.

Le castagne sono dette “Il pane dei poveri”. 

L’antico pane dei poveri

Le castagne anticamente erano considerate “il pane dei poveri”, perché costituivano la principale fonte di nutrimento per coloro che vivevano in montagna durante le stagioni fredde.

Questo perché si conservano a lungo, sono ricche di valori nutrizionali e si adattano a ogni tipo di ricetta. Oggi sono utilizzate in diverse modalità, dall’antipasto al dessert. Rappresentano, inoltre, un comunissimo street food che spesso ci riscalda durante le passeggiate: le caldarroste.

 
Dosi:
4/6 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Medio
Tempo:

90 minuti

Tempo Cottura:

40 minuti

 
 
Forno:

No

Gluten
Free
Dosi:
4/6 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Medio
Tempo:

90 minuti

Tempo Cottura:

40 minuti

Forno:

No

Gluten
Free
  • 350 grammi di castagne lessate e sbucciate
  • 250 grammi di mascarpone
  • 20 grammi di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di Marsala
  • 2 cucchiai di caffé amaro
  • 1 bustina di vanillina
  • Cacao amaro qb

  1. Lessare per circa 40 minuti le castagne incise e privarle della buccia, tenendone da parte 50 grammi per la decorazione;
  2. in una ciotola, lavorare il mascarpone con lo zucchero a velo;
  3. tritare le castagne con un mixer o col passaverdura e aggiungerle al composto di mascarpone e zucchero a velo;
  4. aggiungere una bustina di vanillina o qualche goccia di aroma alla vaniglia, il Marsala e il caffé non zuccherato. Mescolare energicamente con un cucchiaio di legno e, se il composto risulta troppo compatto, aggiungere qualche cucchiaio di latte;
  5. con l’aiuto di una sac à poche servire la crema di castagne all’interno di un’elegante coppa. Guarnire con una spolverata di cacao amaro e castagne sbriciolate.

  • La crema di mascarpone e castagne si può anche accompagnare con biscottini tipo wafer
  • Si conserva in frigorifero per 2 o 3 giorni, coperta con la pellicola trasparente.
Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Paola Alemanno

Paola Alemanno

Supernova - Classe 1994, ho origini liguri ma sono nata e cresciuta ad Acqui Terme (AL). Il cibo per me rappresenta, da sempre, una grande passione: amo cucinare, ma altrettanto bere e mangiare! Sarà per la mia tradizione familiare che mi ha tramandato ricette e ricordi di ristorazione. Sono laureata in Scienze Politiche dell’Amministrazione e specializzata in Giornalismo Culturale.

© Riproduzione vietata
Scritto il: domenica, 1 Dicembre 2019

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità