Dolci e frutta

Millefoglie vegano, il dessert goloso, sano ed energetico

Un concentrato di energia, un dolce ghiotto ma ipocalorico, una versione vegana per accontentare tutti. La nostra ricetta del “Napoleon”, sarà ideale a colazione o per uno spuntino.

Ricetta Millefoglie vegano passo a passo
Millefoglie vegano: dessert goloso, sano ed energetico (Foto © Paola Alemanno). 

Il millefoglie è un dolce tipico della cucina francese formato tradizionalmente da tre strati di pasta sfoglia, farciti con due strati di crema pasticcera. Esitono, tuttavia, altre varianti con panna montata, confetture e creme di ogni genere. Lo strato superiore si può glassare, decorare con frutta fresca o spolverizzare con zucchero a velo.

Un grande classico con cui giocare di fantasia

Conosciuto anche come “Napoleon“, si hanno tracce del millefoglie sin dal XVII secolo anche se non si conosce l’origine esatta. Si tratta di un grande classico della pasticceria che ha subito diverse rivisitazioni nel corso del tempo.

In questa ricetta abbiamo ideato una versione vegana semplice e veloce, sana e con poche calorie, adatta ad una colazione o un break energetico: conserva dolcezza ma consente di restare attenti alla linea.

Avocado: ideale anche per dolci

Per realizzare il millefoglie vegano occorre un rotolo di pasta sfoglia 100% vegetale, da acquistare già pronta al supermercato, mentre la crema viene preparata con il cacao in polvere e l’avocado, un ingrediente prezioso che apporta sapore ed energia. Inoltre è ricco di calcio, potassio, vitamine e antiossidanti. Allo stesso modo, i lamponi e le mandorle per decorare sono fonte di fibre, vitamine e sali minerali.

 
Dosi:
2/3 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Medio
Tempo:

30 minuti

Tempo Cottura:

10 minuti

 
 
Forno:

180/200° C

Piatto
Vegetariano
Piatto
vegano
Dosi:
2/3 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Medio
Tempo:

30 minuti

Tempo Cottura:

10 minuti

Forno:

180/200° C

Piatto
Vegetariano
Piatto
vegano
  • Un rotolo di pasta sfoglia 100% vegetale a forma rettangolare
  • 1 avocado maturo
  • 30 grammi di cacao amaro
  • 3 cucchiai di zucchero
  • Lamponi freschi qb
  • Mandorle a lamelle qb

  1. Srotolate la pasta sfoglia e ritagliate tre rettangoli della dimensione che preferite. Con i rebbi di una forchetta bucherellate i rettangoli, disponeteli su un foglio di carta da forno e infornate, in forno statico, a 180/200 gradi per 10 minuti o comunque finché i vostri rettangoli siano belli dorati. Sfornate e fate raffreddare completamente
  2. Nel frattempo, ricavate la polpa dall’avocado e mettetela in un frullino con il cacao amaro e lo zucchero. Frullate fino a ottenere una crema liscia e omogenea
  3. Ora assemblate il millefoglie alternando un piano di pasta sfoglia ad un piano di crema di avocado al cacao, lamponi e lamelle di mandorle tostate.
Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Paola Alemanno

Paola Alemanno

Supernova - Classe 1994, ho origini liguri ma sono nata e cresciuta ad Acqui Terme (AL). Il cibo per me rappresenta, da sempre, una grande passione: amo cucinare, ma altrettanto bere e mangiare! Sarà per la mia tradizione familiare che mi ha tramandato ricette e ricordi di ristorazione. Sono laureata in Scienze Politiche dell’Amministrazione e specializzata in Giornalismo Culturale.

© Riproduzione vietata
Scritto il: sabato, 18 Maggio 2019

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità