Dolci e frutta

Mini plumcake allo yougurt: fatta in casa la merendina è più sana

Una ricetta semplice per una merenda sana, soffice e golosa. Prepararli da soli è più facile di quanto si pensi

Mini plumcake fatti in casa
Mini plumcake fatti in casa

Tutti conosciamo la comodità delle miniporzioni: meno sprechi, meno fatica, più velocità e praticità. È per questo motivo che abbiamo rivisitato la ricetta del plumcake classico in una variante che ne conserva tutta la morbidezza, caratteristica insostituibile e inconfondibile di questo dolce, ma in una veste più facile da conservare e servire.

Un dessert perfetto per la colazione

Il plumcake è un dessert perfetto per la colazione di tutta la famiglia, per godere di un risveglio goloso, all’insegna della genuinità. Con il ritorno a scuola, il formato “ridotto” e monoporzione rappresenta anche una soluzione ottimale per dotare i bambini di una merenda sana e nutriente, che a loro piace moltissimo. 

Sicuramente è comoda quanto una pratica merendina confezionata ma, a differenza di quest’ultima, la ricetta del mini plumcake che vi proponiamo non fa uso di conservanti e coloranti artificiali ma contiene ingredienti semplici e naturali, freschi e di qualità che potete voi stessi controllare.

Mini plumcake: 6 ingredienti per una merenda sana e leggera

L’assenza di burro, inoltre, rende i miniplumcake uno snack gustoso ma leggero, ideale per chi non vuole avere rimpianti mentre tiene sotto controllo la propria forma fisica.

Solo sei semplici ingredienti, alla portata di tutti e personalizzabili (la farina, ad esempio, può diventare integrale per avere un maggiore apporto di fibre; lo yogurt può essere sostituito con un prodotto equivalente senza lattosio, in modo da accontentare anche le persone intolleranti ai latticini, e così via…) per realizzare una piccola delizia da tenere sempre a portata di mano, pronta a soddisfare le piccole voglie quotidiane!

Serviteli con una buona spremuta di arance, una confettura biologica e della frutta secca, otterrete un pasto idoneo a dare energia per la giornata.

Come si fanno i Mini plumcake: ecco la ricetta
Mini plumcake: la merendina fatta in casa con 6 ingredienti
 
Dosi:
10 miniplumcake
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

30 minuti

Tempo Cottura:

20 minuti

 
 
Forno:

180°C

Dosi:
10 miniplumcake
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

30 minuti

Tempo Cottura:

20 minuti

Forno:

180°C

  • 200 grammi di farina 00
  • 120 grammi di zucchero bianco semolato
  • 150 grammi di yogurt greco, non zuccherato
  • 2 uova medie
  • 80 grammi di olio di semi
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • scorza di un limone non trattato (facoltativa).

  1. Prima di iniziare la preparazione della ricetta, estrarre uova e yogurt dal frigo almeno mezz’ora prima di iniziare, in modo da adoperarli a temperatura ambiente; se utilizzati freddi, appena tirati fuori dal frigo, i plumcake non saranno soffici come devono essere
  2. Lavare il limone e grattugiare la scorza, evitando la parte bianca amarognola, e teneerla da parte
  3. Prendere una ciotola capiente e versare dentro le uova, sbattendole bene con lo zucchero finché non formeranno un composto spumoso
  4. Versare nella ciotola anche lo yogurt, l’olio di semi e il limone grattugiato e mescolare con una frusta elettrica
  5. Aggiungere nella ciotola anche la farina setacciata insieme al lievito in polvere per dolci. Continuare a mescolare con forza, per amalgamare bene gli ingredienti e ottenere un impasto omogeneo
  6. Nel frattempo, prendere degli stampini da plumcake della dimensione di circa 9×6 cm (profondi circa 4 cm), ungerli e infarinarli bene in modo che il cmposto non si attacchi durante la cottura. In alternativa, possono essere utilizzati anche degli stampini tondi, di quelli che si utilizzano per realizzare i muffin
  7. Versare l’impasto dei miniplumcake negli stampini riempiendoli quasi fino all’orlo (fino a circa 3 dei 4 centimetri di altezza)
    8. Cuocere i miniplumcake in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti circa, facendo la prova dello stuzzicadenti per accertarsi della completa cottura
  8. Sfornare i miniplumcake e lasciarli raffreddare negli stampini prima di estrarli.

Come conservare e mantenere freschi i mini plumcake

I mini plumcake possono essere conservati in un sacchetto di plastica ben chiuso o in un contenitore ermetico per alcuni giorni, oppure possono essere congelati e utilizzati all’occorrenza.

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

Redazione

La squadra di redazione de La Gazzetta del Gusto è ricca di professionisti della comunicazione, blogger, esperti di alimentazione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità