Dolci e frutta

Loukoumades, le frittelle greche per un viaggio oltre il Mediterraneo

Impariamo a preparare le golose palline fritte di derivazione turca, croccanti fuori e morbide dentro. Resteremo rapiti dalla dolcezza del miele e dall’irresistibile aroma di cannella.

Ricetta delle Loukoumades passo a passo
Loukoumades, le frittelle greche al miele e cannella (Foto © Lisa Corsoni).

Le loukoumades sono delle frittelle di pastella priva di uova che viene fatta riposare prima della frittura. In genere vengono ricoperte da una golosa cascata di miele, una spolverata di cannella e mandorle ridotte in granella.

Alcune versioni di questa leccornia, tipica della Grecia ma di antiche origini turche, prevedono l’uso di noci al posto delle mandorle o una combinazione delle due frutte secche per un’esplosione di sapori. In qualunque modo vengano servite, questi dolci fritti restano comunque ottimi da gustare in ogni momento della giornata.

Suggeriamo l’uso di un miele delicato che non sia eccessivamente invadente e che non copra l’aroma e il sapore intenso della cannella, in modo da creare un equilibrio armonico che spingerà a mordere una frittella dopo l’altra.

Ricetta delle Loukoumades, gli ingredienti
Olio, granella di nocciole e cannella (Foto © Lisa Corsoni).
 
Dosi:
6 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

72 minuti

Tempo Cottura:

2 minuti

 
 
Forno:

NO

Piatto
Vegetariano
Dosi:
6 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

72 minuti

Tempo Cottura:

2 minuti

Forno:

NO

Piatto
Vegetariano
Cosa serve per Ricetta delle Loukoumades
Prepararsi gli ingredienti già dosati è un ottimo metodo in cucina (Foto © Lisa Corsoni).

Per le frittelle

  • 200 grammi di farina “00”
  • 90 ml di latte
  • 70 ml di acqua
  • 40 grammi di zucchero semolato
  • 20 ml di olio d’oliva
  • 8 grammi di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale

Per la decorazione

  • Miele d’acacia
  • Cannella in polvere
  • Granella di mandorle tostate.

  • Sciogliere il lievito nel latte tiepido per poi versarlo nel recipiente con farina, zucchero e olio
  • Mescolare aggiungendo, a filo, l’acqua e un pizzico del sale fino ad ottenere una pastella densa e priva di grumi

    Ricetta delle Loukoumades
    Iniziamo a mescolare gli ingredienti (Foto © Lisa Corsoni).
  • Coprire il recipiente con la pellicola e lasciar riposare l’impasto per almeno un’ora

    Ricetta delle Loukoumades,la pastella
    La pastella è pronta per iniziare la frittura (Foto © Lisa Corsoni).
  • Trascorsa l’ora di riposo scaldare l’olio di arachidi per la frittura e quando avrà raggiunto la corretta temperatura, con l’aiuto di due cucchiaini per formare delle palline, tuffare la pastella e cuocere fino a quando le loukoumades non risultino dorate
  • Scolare su carta assorbente e servire con una colata di miele, una spolverata di cannella e di mandorle.
Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Lisa Corsoni

Lisa Corsoni

Nata e cresciuta a Pisa con una buona dose d’amore per la cucina e i viaggi. Ho mosso i primi passi in cucina accanto a mia madre e, in seguito, ho frequentato la scuola alberghiera. Da sempre mi circondo di libri e riviste del settore e sono particolarmente amante della pasticceria. La trovo magica, mi regala momenti di coccole e totale concentrazione.

© Riproduzione vietata
Scritto il: sabato, 6 Aprile 2019

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità