Dolci e frutta

Vasetto d’orzo al limone e zenzero con cocco e semi di chia

Una ricetta dal sapore esotico e dal basso impatto glicemico che può essere consumata per colazione o per un brunch

Il connubio delle note dolci di datteri, mango, fragole e mirtilli che incontrano i toni amaro e piccante delle fave di cacao e zenzero, valorizza il potere antiossidante di questa ricetta.

Ricetta Vasetto d’orzo al limone e zenzero
Vasetto d’orzo al limone e zenzero, cocco e semi di chia (Foto © Tiziana Molti).

Con l’estate la nostra dieta cambia radilcamente; introduciamo alimenti più leggeri e digeribili ma sazianti, non troppo caldi e ricchi di nutrienti. La vita all’aria aperta, poi, come le giornate al mare e le passeggiate in montagna, suggeriscono pasti unici che si possano anche portare in una borsa. 

La blogger Tiziana Molti (www.ombelicodivenere.com) ci propone un vasetto d’orzo al limone e zenzero con cocco e semi di chia, una ricetta dal sapore esotico che può essere consumata per colazione o per un brunch.

Vasetto d’orzo al limone e zenzero con cocco e semi di chia

Questo goloso vasetto dall’impatto glicemico controllato, contiene semi di chia che sono fonte di acidi grassi della serie omega-3 (soprattutto acido alfa-linolenico che contribuisce al mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue), potenziando i benefici dei Beta-glucani dell’orzo che riducono i livelli di colesterolo nel sangue.

Il connubio delle note dolci di datteri, mango, fragole e mirtilli che incontrano i toni amaro e piccante delle fave di cacao e zenzero, valorizza il potere antiossidante di questa ricetta.

 
Dosi:
1 persona
Difficoltà:
Facile
Costo:
Medio
Tempo:

60 minuti

Tempo Cottura:

50 minuti

 
 
Forno:

NO

Piatto
Vegetariano
Piatto
vegano
Dosi:
1 persona
Difficoltà:
Facile
Costo:
Medio
Tempo:

60 minuti

Tempo Cottura:

50 minuti

Forno:

NO

Piatto
Vegetariano
Piatto
vegano
  • 75 grammi Orzo Natura&Salute Melandri Gaudenzio
  • 770 grammi bevanda a base di cocco senza zucchero
  • 30 grammi datteri
  • 3 cm radice di zenzero fresco
  • scorza di 1/2 limone bio
  • 5 grammi scaglie di cocco disidratato
  • 10 grammi semi di chia Melandri Gaudenzio BIO
  • 1/4 mango
  • 40 grammi mirtilli freschi
  • 4 fragole
  • 10 grammi granella di fave di cacao tostate Melandri Gaudenzio BIO
  • 1/4 polpa di una bacca di vaniglia.

  1. Lavare l’orzo e tenerlo da parte. In un tegame capiente far scaldare 700 grammi di bevanda a base di cocco, versare l’orzo, la polpa della bacca di vaniglia, la scorza del limone e la radice di zenzero sbucciata e tagliata a metà
     
  2. Cuocere per 50 minuti mescolando spesso per verificare che l’orzo non attacchi. Al termine della cottura, il liquido dovrà essere quasi tutto assorbito ma non del tutto asciutto, lasciare raffreddare e prelevare lo zenzero e la scorza del limone
     
  3. Versare la rimanente bevanda in un bicchiere con i semi di chia e lasciare riposare per 10 minuti. Nel frattempo eliminare i semi dai datteri e frullarli  fino a formare una purea liscia. Unire all’orzo la bevanda con i semi di chia e la purea di datteri, mescolare bene. Sbucciare il mango e tagliarlo a dadini, tagliare anche le fragole
     
  4. Sul fondo di un vasetto creare uno strato con mango, fragole e mirtilli, unire un cucchiaino di granella di fave di cacao. Creare un’altro strato di orzo, proseguire con altra frutta fino a terminare gli ingredienti. Decorare a piacere con frutta e scaglie di cocco.

Quando di stagione potete utilizzare delle pesche al posto del mango. Per un sapore ancora più esotico, arricchite l’orzo con polpa del frutto della passione. Se preferite un sapore di cocco più intenso sostituite le scaglie con il cocco rapè da mescolare all’orzo.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità