Abruzzo Ristoranti

ALT! L’invito di Niko Romito a fermarsi alla Stazione del Gusto

«È un concetto di ristorazione su strada con un’offerta gastronomica ampia e variegata e un’atmosfera accogliente ed informale». Così lo chef tristellato racconta del suo progetto più “sprint”.

ALT Stazione del Gusto: l'idea di Niko Romito a Castel di Sangro
L’ingresso al ristorante (Foto © Andrea Mucci).

Siamo sulla strada statale 17 all’ingresso della vivace cittadina di Castel di Sangro (AQ), culla dell’enogastronomia abruzzese che ospita anche il Ristorante tre stelle Michelin “Reale Casadonna”. Proprio dall’idea del suo patron Niko Romito è nato ALT, un locale minimal sia all’esterno che all’interno ma estremamente diretto ed efficace nei contenuti.

Inaugurato un anno fa, il progetto vuole dare spazio all’estro degli allievi iscritti alla scuola di formazione “Accademia Niko Romito” dando loro la possibilità di dimostrare come, nonostante la giovane età, vantino già una consolidata esperienza in termini di conoscenza della materia prima da lavorare e trasformare, con risultati di eccellenza.

ALT a Castel di Sangro
L’insegna di ALT e un menù (Foto © Andrea Mucci). 

ALT Stazione del Gusto: l’invito “informale” di Niko Romito a Castel di Sangro

Da ALT si può arrivare a pranzo, a cena, a merenda, a colazione e a qualsiasi ora del giorno per degustare i prodotti da forno del laboratorio PANE (che assieme a BOMBA rappresenta un altro interessante e riuscito progetto di Romito), prendere un caffè, intrattenersi per un ottimo aperitivo. Un tripudio di delizie tra pizze, focacce, panini, la mitica bomba fritta, in versione dolce e salata. Il tutto circondati da radio d’epoca, lampadari e libri vintage ed un servizio attento e discreto.

ALT Stazione del Gusto a Castel di Sangro
Le bombe di Niko Romito: con la crema e con il maiale (Foto © Andrea Mucci). 

Le proposte di ALT tra bombe, pollo fritto e pane

Rapiti subito dalle proposte ben in vista (disponibili anche da asporto), si viene poi avvolti dalla curiosità per le bombe fritte in versione salata farcite con maiale, spezzatino oppure con la classica caprese.

Ci ha stupito il pollo fritto, gustoso e bilanciato nel complesso, da provare assolutamente. La lavorazione è complessa in quanto i polli biologici utilizzati vengono dapprima preparati sottovuoto presso il ristorante Reale Casadonna, poi marinati per almeno 12 ore e siringati per mantenerne costante l’umidità interna; successivamente vengono cotti a vapore. La frittura è l’ultimo passaggio, che dura non più di 12-15 minuti. E poi deliziano il palato anche le patate al forno, apparentemente semplici ma davvero di gran gusto!

Cosa si mangia da ALT di Niko Romito
Il pollo fritto con patate (Foto © Andrea Mucci). 

Grande curiosità poi per il pane focaccia che può essere farcito con classica mortadella Bologna tagliata al momento oppure con gustosa e croccante porchetta locale. Il risultato è sorprendente specie per la sua leggerezza e digeribilità.

In chiusura un dolce richiamo alla bomba fritta farcita con ottima crema pasticcera oppure altri prodotti di finissima pasticceria, nella variante con crema chantilly.

Altri interni del locale (Foto © Andrea Mucci). 

Memorizzare il nome del locale è semplice ed ogni volta che passerete da quelle parti, sarà davvero difficile resistere ad una buona e gratificante sosta. Insomma, ALT è un locale giovane ed allegro ma che ha davvero tanta strada davanti a sé.

ALT Stazione del Gusto
s.s. 17 – km. 150 Castel di Sangro (AQ)
Sito web

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Andrea Mucci

Andrea Mucci

Nato e cresciuto in Abruzzo, terra dal popolo forte e gentile, dalle mille potenzialità, dai profumi inebrianti del mare e delle montagne. Lavoro in banca ma, da sempre, coltivo la passione per vino e cibo. Diplomato sommelier AIS, mi aggiorno con corsi di enogastronomia e collaboro con varie riviste. Amo leggere, scrivere e viaggiare con mia moglie che mi supporta e sopporta.

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 9 20 Agosto19

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità