Eventi Piemonte

Parte “Road to Terra Madre”, 10 mesi di incontri per costruire una nuova relazione tra uomo e natura

Road to Terra Madre: gli eventi che precedono il Salone 2024
Terra Madre Salone del Gusto, si svolgerà dal 26 al 30 settembre 2024 (Foto © Ufficio stampa).

La serie di appuntamenti che anticipano Terra Madre Salone del Gusto, in programma il prossimo settembre 2024, inizia già questo mese di dicembre con mercati contadini, iniziative nelle scuole, presentazioni di libri e dibattiti e festival cinematografici

Terra Madre 2024 partirà il prossimo 26 settembre 2024 a Torino e, per celebrare il ventennale della manifestazione, è stato creato un vero e proprio percorso di avvicinamento, battezzato “Road to Terra Madre”. Mercati contadini, incontri e seminari nelle scuole, presentazioni di libri e festival cinematografici animeranno i prossimi mesi con l’obiettivo di coinvolgere tutte e tutti, a partire dalle studentesse e dagli studenti, intorno al tema di Terra Madre 2024, ovvero la rinnovata relazione tra uomo e natura.

Road to Terra Madre, una nuova relazione tra uomo e natura

Come ormai è consuetudine nella storia di Terra Madre Salone del Gusto, la manifestazione si apre alla cittadinanza, promuovendo nel programma ufficiale le iniziative di chi – tra le istituzioni, gli enti culturali pubblici e le aziende private – voglia diffondere, insieme a Slow Food, un nuovo modo di stare al mondo, a partire dalla consapevolezza che una crescita illimitata e indefinita è impossibile. La chiamata all’azione per candidare il proprio evento sarà disponibile a partire da febbraio sul sito www.terramadresalonedelgusto.com.

Il Parco Dora a Torino ospiterà anche la prossima edizione del Salone (Foto © Ufficio stampa).

Il programma di Road to Terra Madre

Road to Terra Madre prende il via proprio in questi giorni di dicembre con una serie di appuntamenti in programma a Torino e si prepara per un viaggio che attraverserà tutte le regioni d’Italia e, grazie alla rete Slow Food, tutti i Paesi in cui il movimento è più attivo.

Nei prossimi mesi una serie di incontri e laboratori nelle scuole in diverse province del Piemonte coinvolgerà molte scuole primarie e secondarie, oltre che la cittadinanza. Gli incontri fanno parte di due progetti a cui Slow Food sta lavorando sul territorio piemontese e nazionale. In Cibo Civitas, promosso dall’Associazione LVIA e finanziato da Aics, ha tra i suoi partner il Comune di Torino e il Comune di Cuneo e – a partire da febbraio 2024 – prevede una serie di laboratori didattici nelle scuole, per approfondire i temi connessi al sistema cibo: filiere sostenibili, tutela della biodiversità, scelte alimentari consapevoli, dimensione locale e globale dei sistemi alimentari.

Donne che salvano la Terra, l’iniziativa di Slow Food Italia e dell’assessorato Pari Opportunità della Regione Piemonte, con l’obiettivo di dare valore e voce alle donne piemontesi che lavorano per custodire la terra, produrre cibo buono, pulito e giusto, e cambiare il futuro. Donne che possono diventare fonte di ispirazione per le nuove generazioni e che saranno raccontate nelle scuole e alla cittadinanza in una serie di conferenze sul territorio regionale, ma anche attraverso i canali di comunicazione e i media, fino ad arrivare a Terra Madre, con un incontro tra le delegate di tutto il mondo presenti a Torino.

In Cibo Civitas e Donne che salvano la Terra sono due progetti promossi da Slow Food Italia (Foto © Ufficio stampa).

In giro per l’Italia

Il prossimo 20 aprile, nella celebre Basilica di San Francesco ad Assisi si terrà la presentazione della Guida Extravergini mentre a Brescia il 24 e 25 maggio sarà la volta della presentazione della Guida alle Birre, entrambe per Slow Food Editore. A Roma a fine maggio si terrà la seconda edizione di Anteprima Terra Madre che, oltre ai laboratori per i più piccoli, al mercato e alle conferenze, ospiterà l’incontro di 300 giovani della rete Slow Food e di altre organizzazioni della società civile che arriveranno da tutta Italia per confrontarsi sui temi proposti da Terra Madre.

Per seguire il programma e gli aggiornamenti si rimanda al sito ufficiale: terramadresalonedelgusto.com

image_pdfimage_print
© Riproduzione vietata

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Silvia Fissore

Milanese sotto la Mole, giornalista e pr. Nel 2007 sono entrata nel food come addetta stampa, col lancio di FoodLab, scuola di cucina torinese tra le prime a estendere l'impostazione professionale ai corsi amatoriali. Seguo l’ufficio stampa del Festival del Giornalismo Alimentare. Di Milano conservo la mente aperta e lo snobismo, a Torino devo la capacità di riflettere e ripartire da zero.

Ricevi informazioni utili

Segui la nostra TV

Le firme

Alessandra Piubello

Lorenzo Frassoldati

Giovanni Caldara

Esplora il magazine

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner