Gazzetta del Vino

Bourgogne Pinot noir “Laforét”

L’avventura di Joseph Drouhin inizia alla fine del 1800 in Francia, nella Borgogna, e oggi è una delle aziende più interessanti che continua a puntare sul terroir. La degustazione del Bourgogne Pinot noir “Laforét” rivela un lento affinamento che ne esalta l’eleganza stilistica e sostanziale.

bourgogne-pinot-noir-laforet-2015
Cantina Joseph Drouhin: Bourgogne Pinot noir “Laforét” 2015.

Nel comune di Beaune, regione dello Chablis, Joseph Drouhin – quasi 140 anni fa – inizia la sua avventura come vignarol. Da quel momento, sono ormai tre le generazioni che hanno portato la maison du vin ad essere una delle più grandi ed interessanti della Borgogna, un’ampiezza che non tradisce una precisa idea di fare vino: puntare sul terroir abbracciando filosofie biodinamiche.

Impostazione e modus operandi che si rispecchiano in ogni singola bottiglia prodotta. Un perfetto equilibrio di personalità e identità vitivinicola che non tradisce la firma stilistica plasmata attorno all’armonia e alla purezza.

Questo Pinot noir (Bourgogne Pinot noir “Laforét”) non rappresenta sicuramente la punta di diamante della produzione dell’azienda anche se segue un affinamento che ne esalta l’eleganza stilistica e sostanziale. Dopo aver riposato in acciaio e in rovere per almeno sette mesi passa un anno ulteriore prima di essere commercializzato.

bourgogne-pinot-noir-laforetLa degustazione del Bourgogne Pinot noir “Laforét” 2015

Il Bourgogne Pinot noir “Laforét” 2015 si presenta di un carico rosso rubino, intenso e pieno.

Al naso esplodono note di frutta rossa di sottobosco come mirtilli e ribes non troppo maturi. Il tutto adagiato su una direttrice predominate di fiori, soprattutto viola, spezie (cannella, liquirizia) e mineralità (con bei sentori di argilla bagnata).

In bocca appare subito intenso, gentilmente tannico e persistente. Un equilibrio che porta il vino ad elevati standard di eleganza complessiva. Suadente e pungente al tempo stesso la beva finale.

La scheda del vino

Nome vino: Bourgogne Pinot noir “Laforét”
Vitigno: Pinot nero
Denominazione: Bourgogne Aoc
Colore: rosso
Vendemmia: 2015
Nome cantina: Joseph Drouhin
Luogo: Borgogna (Francia)
Titolo alcolometrico: 12,5 % Vol.
Temperatura di servizio: 16-18° C
Calice: medio/ampio
Punteggio: 89



  Vino ecosostenibile in tutto il suo percorso produttivo
Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Riccardo Isola

Riccardo Isola

Un viaggio tra inchiostro e liquidi nel cristallo iniziato, ahimé e purtroppo, diversi anni fa. Ambasciatore dei vini dell’Emilia Romagna, giornalista enogastronomico in orbita perenne attorno ai pianeti Vino e Cibo. Usurpatore, per professione e per passione, della lingua italiana. Improprio interprete, ma con dedizione e impegno, del raccontare ciò che da sempre fa grande il nostro essere italici: il Gusto.

© Riproduzione vietata
Scritto il: mercoledì, 28 Dicembre 2016

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità