Libri, Guide, Riviste

L’eredità culinaria del mio Angelo

Dalle ricette di cucina genovese che sua madre le ha lasciato in eredità, Francesca Cefeo ha ricavato un libro i cui ingredienti sono tradizione, semplicità e amore

Da un evento tragico può nascere un ricordo struggente che trova nuova linfa ogni volta che si apre il libro delle memoria. In questo caso il libro che si sfoglia, però, è “L’eredità culinaria del mio Angelo. Vademecum della sopravvivenza ai tempi del Coronavirus” di Francesca Cefeo, genovese residente a Recco con il marito Marco e due splendidi bambini.

Sono le ricette ricavate dagli appunti lasciati dalla sua mamma, Pierina Massone, che non c’è più. Quelli che Francesca ha ricavato dai tanti foglietti che la donna aveva lasciato gelosamente custoditi e che, mai, avrebbe pensato potessero diventare un libro di successo che sta davvero piacendo a tanti.

L’eredità culinaria del mio Angelo di Francesca Cefeo

Una morte improvvisa avvenuta a Dublino il 2 agosto 2017 dove la famiglia si era recata per assistere alla gara amichevole tra Sampdoria e Manchester United. Ricordi di famiglia dove, al netto dei sapori, si mastica l’umore con il suo contorno di ricordi e di vissuto. Francesca, che nella vita è un importante funzionario di banca, ha scritto il libro come se fosse la stessa mamma a raccontarci le sue ricette, i suoi piccoli segreti ai fornelli. Per Francesca anche ricordi televisivi di gioventù.

Nel 1999, partecipò alla trasmissione culto “Carramba che sorpresa”, condotta dalla mitica Raffaella Carrà. Una trasmissione dove si realizzavano sogni ed incontri inaspettati. Francesca, allora una ragazzina, aveva espresso proprio il desiderio di incontrare Vincenzo Montella, attaccante blucerchiato che, all’epoca, aveva appena lasciato la Sampdoria per vestire il giallorosso romanista. Montella si era palesato nelle vesti di cameriere intento ad offrire un the a Francesca, al Caffè Greco di Roma…Che colpo per la giovane blucerchiata.

Non a caso una copia de “L’eredità culinaria del mio Angelo” è gia arrivata a Montella stesso. Adesso il libro sta andando forte ed è giunto alla sua terza ristampa. Da lassù mamma Pierina sorride e mescola un’altra volta il suo sugo ogni volta che un lettore del libro di Francesca apre una pagina, sfoglia un sogno.

L’eredità culinaria del mio Angelo
Autore: Francesca Cefeo
Editore: Il GeKo Edizioni
Lingua: Italiano
Uscita: Ottobre 2020

 

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Marco Benvenuto

Marco Benvenuto

Giornalista professionista e gastronomo critico di video web cucina: dalla forchetta “felice” e dalla scrittura “golosa”, metto in onda le parole della Liguria ma, purtroppo, non i suoi sapori. Appassionato di pesto al mortaio e finalista sconfitto ai campionati del mondo. Descrivo la Liguria del gusto nelle sue varie declinazioni sul blog Zena a toua (Genova a tavola), trattando di novità e tendenze.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità