Polpettine di tonno light, un finger food sano e saporito

Una ricetta veloce e di semplice esecuzione a base di uno dei pesci più buoni e nutrienti. Grazie al sugo di pomodoro queste polpette saranno ottime in ogni occasione.

Polpettine di tonno light, un finger food sano e saporitissimo

Polpettine di tonno light (Foto © Emanuele Falcinelli).

Appartenente alla famiglia Scombridae il tonno è un pesce versatile e nutriente grazie alle sue qualità organolettiche in quanto è un eccellente fonte di Omega 3, proteine, potassio e vitamina B12. Contiene anche buone quantità di niacina e fosforo.

La cucina mediterranea lo rende protagonista di molte ricette, utilizzandolo sia crudo che cotto; pensiamo alla tagliata, al carpaccio o alla tartare di tonno, solo per fare qualche esempio.

Oggi presentiamo delle sfiziose polpettine di tonno light, perfette come finger food o secondo piatto; semplicissime da realizzare, diventano anche una portata che conquista i bambini che non sempre amano il pesce.

Ricetta delle Polpettine di tonno light

La ricetta può essere eseguita con pesce fresco oppure con tonno in scatola, per chi ha poco tempo a disposizione e pochi ingredienti in dispensa. Inoltre sono molte le varianti alternative, come ad esempio il pesce spada o con il merluzzo seguendo lo stesso procedimento ma facendo attenzione ad equilibrare bene gli ingredienti a seconda dell’intensità di sapore della materia prima.

Ingredienti per 2 persone

  • 300 grammi di tonno fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di pane grattugiato
  • Sale e pepe q.b.
  • Salsa di pomodoro q.b.
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 filetto d’acciuga.

Preparazione

  1. Sfilettare il tonno eliminando la pelle e le lische, quindi tritare nel mixer
  2. In una ciotola unire il tonno tritato, il pane grattugiato, 1 spicchio d’aglio e il prezzemolo. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e creare le polpettine
  3. In un tegame, far rosolare l’olio con un filetto d’acciuga, aggiungere la salsa di pomodoro e lasciare insaporire
  4. Unire le polpettee e cuocere per 20 minuti
  5. Terminata la cottura, impiattare e decorare con un po’ di prezzemolo tritato finemente.
Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Emanuele Falcinelli

Chefetto - Appassionato di cucina fin da piccolo, mi sono diplomato alla scuola alberghiera. Una frase che dico spesso è: «Se hai una passione, realizzala fino in fondo perché potrà essere il tuo futuro». Nel mio blog #Scrittaepostata condivido con tutti le mie ricette.

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 8 ottobre 2018

Ti potrebbero interessare: