Campania Eventi

Giungano in festa tra pizza cilentana, musica e cultura

Festa dell’Antica Pizza Cilentana 2023: date e programma

Dal 6 all’11 agosto, nel paese salernitano, tornano la 17-esima Festa dell’Antica Pizza Cilentana e la II edizione del Premio Nazionale Giungano

La Festa dell’Antica Pizza Cilentana 2023 torna a Giungano (SA) dal 6 all’11 agosto 2023 e, nell’occasione, si svolge anche la seconda edizione del Premio Giungano, evento di promozione del territorio e della sua cultura, attraverso un viaggio nella musica popolare e contemporanea.

Festa dell’Antica Pizza Cilentana 2023

Da diciassette edizioni, la Festa dell’Antica Pizza Cilentana celebra il grano e le tradizioni contadine locali. Nel corso degli anni, l’evento enogastronomico si è arricchito fino a diventare una sei giorni di cultura e divertimento che, ogni sera, richiama migliaia di persone per mangiare, ascoltare musica dal vivo e assistere a talk con personaggi importanti della musica, del giornalismo e dell’agroalimentare.

Organizzata da Pietro Manganelli e Giuseppe Coppola dell’Associazione Cilentum Pizza, anche quest’anno la Festa prevede giochi della memoria, laboratori di balli tradizionali, percussioni e rievocazioni storiche all’insegna della condivisione di un intero paese che generosamente accoglie i visitatori.

«Sono profondamente legato alle tradizioni del territorio e l’idea è nata proprio dall’esigenza di restituire a Giungano il posto che merita. – spiega Pietro Manganelli, presidente dell’associazione – Credo che la sua storia, l’eccellenza dei suoi prodotti, frutto del lavoro paziente e operoso della terra e del cibo, debba essere recuperato e promosso. La Festa è anche un momento di aggregazione importantissimo che vede impegnato tutto il paese, dagli anziani ai bambini, che partecipano attivamente facendo ognuno la propria parte».

Premio Giungano 2023, una seconda edizione ancora più ricca

Dopo il successo del 2022 torna anche il Premio Giungano, con il patrocinio della Regione Campania, del Comune di Giungano, L’Unione dei Comuni Paestum – Alto Cilento e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

La kermesse, guidata dal direttore artistico Michele Pecora in collaborazione con Melissa Di Matteo, torna con un programma musicale interessante.

«Abbiamo cominciato l’anno scorso questa nuova avventura che ci ha regalato grandissime soddisfazioni, al di là delle più rosee aspettative, dandoci una bella spinta e la voglia di superarci ancora. – dichiara Pecora – Quest’anno ci saranno ospiti internazionali che celebreranno la Musica e le sue meravigliose contaminazioni, per serate che saranno la cornice perfetta alla Festa dell’antica Pizza Cilentana ormai famosa su tutto il territorio nazionale».

Ospiti del Secondo Premio Giungano

Sul palco, si esibiranno la NCCP Nuova Compagnia di Canto Popolare, che dal 1970 diffonde in tutto il mondo gli autentici valori della tradizione del popolo campano, Mario Reyes, che con i Gipsy Kings ha fatto ballare intere generazioni, Antonio Amato Ensemble, Ciccio Merolla, i Tarantolati di Tricarico, Le Ninfe della Tammorra e la cilentana Piera Lombardi.

NCCP Nuova Compagnia di Canto Popolare (Foto © Ufficio stampa).
I Tarantolati di Tricarico (Foto © Ufficio stampa).

Chi è Michele Pecora

Michele Pecora, è un figlio del Cilento, un cantastorie, un artigiano di parole che ha saputo, nella sua lunga e fortunata carriera, rimanere “a tempo con i tempi”, senza però rinunciare alle sue ballate e a uno stile inconfondibile. Nato ad Agropoli, la sua musica è frutto anche dell’amore per la sua terra, delle sue radici e la passione nella direzione artistica di questo evento, ne sono la dimostrazione. Un amore ricambiato: l’artista infatti sarà insignito della cittadinanza onoraria dal Comune di Giungano, proprio in occasione della Festa.

A regnare su tutto, l’Antica Pizza cilentana che nasce dall’unione della semola di grano duro con la farina di grano tenero ottenendo un impasto che corrisponde a quello con il quale si faceva il pane. Fin da tempi antichi il sabato, che era un giorno di festa, si scaldavano i forni e si impastava la pizza per il piacere di riunire le famiglie nel giorno del riposo.

Info: www.cilentumpizza.it

 

image_pdfimage_print
© Riproduzione vietata

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

La redazione de La Gazzetta del Gusto è composta da professionisti della comunicazione, blogger, esperti di nutrizione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

Ricevi informazioni utili

Segui la nostra TV

Le firme

Alessandra Piubello

Lorenzo Frassoldati

Giovanni Caldara

Esplora il magazine

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner