Mirko Morini assume la guida del Consiglio direttivo di Ais Faenza

Il giovane sommelier, per quattro anni, avrà il compito di coordinare la nuova squadra della delegazione faentina dell’Associazione Italiana Sommelier.

AIS Faenza, Mirko Morini guiderà la nuova delegazione per 4 anni

Il sommelier Mirko Morini (Foto © Enzo Radunanza).

A Faenza, con il rinnovo delle cariche istituzionali, si è costituita la delegazione locale dell’AIS Associazione Italiana Sommelier che, nei prossimi quattro anni, dovrà coordinare e promuovere attività, eventi e momenti di approfondimento legati al mondo vitivinicolo.

AIS Faenza, Mirko Morini guiderà la nuova delegazione per 4 anni

Alla guida dell’AIS Faenza, è stato chiamato il giovane sommelier Mirko Morini che sarà assistito dal vice delegato, Riccardo Ravaioli, e dai sette consiglieri Cristina Cavina, Alessandro Carloni (con incarico ai servizi), Stefano Sarti, Carla Giorgi, Carla Laghi e Mario Gramellini. La Segreteria di delegazione è stata assegnata a Marta Cantagalli.

«Ci aspetta un lavoro importante per la promozione del vino anche sul nostro territorio» – ha dichiarato Mirko Morini – «Un lavoro che vogliamo sia quanto più possibile aperto a tutti quei protagonisti, attori e cultori che ogni giorno abbracciano la sfida del promuovere e proporre il grande patrimonio enologico e di gusto che l’Italia, e non solo, sa offrire. Siamo aperti e pronti a intercettare chiunque abbia voglia di entrare a far parte di questo straordinario mondo per accrescere la possibilità di diventare ambasciatori della produzione vitivinicola».

Il neo delegato ha anche aggiunto che tutti gli sforzi e l’entusiasmo saranno profusi nel e per il territorio attraverso eventi, momenti di approfondimento, degustazioni, corsi e qualsiasi altra iniziativa abbia a che fare con il vino e con la cultura del buon bere.

AIS Faenza, Mirko Morini guiderà la nuova delegazione per 4 anni

Alcuni dei sette consiglieri che aiuteranno la presidenza dell’Associazione AIS Faenza: Carla Laghi, Carla Giorgi, Stefano Sarti e Mario Gramellini.

Per ulteriori informazioni è attivo il profilo Facebook della delegazione @AISFaenza.

Print Friendly, PDF & Email

Autore /


Enzo Radunanza

Il Cronista d’assaggio. Vivo a Bologna dal 1999 ma con "La Grassa" non è stato amore a prima vista. Abbiamo iniziato come amici e, lentamente, mi sono innamorato della sua cucina, dei prodotti tipici, della sua creatività mista ad anticonformismo. Ho una laurea in Economia aziendale, mi piace leggere, scoprire e raccontare storie, mondi e persone anche molto diverse da me. Appassionato di web marketing e comunicazione, scrivo di teatro, spettacolo, musica e tv anche se, attualmente, l'enogastronomia occupa gran parte del mio tempo libero.

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 17 luglio 2018

Ti potrebbero interessare: