Emilia-Romagna Libri, Guide, Riviste

Il libro “Bologna the Indulgent” arriva al Piccolo Cafe di New York

Bologna-the-Indulgent-a-New-York

Bologna the Indulgent, traduzione in inglese del libro Bologna la Golosa, approda a New York e sarà presentata al Piccolo Cafe.

Bologna la Golosa, la guida turistica ed enogastronomica delle Scorribande del Loggione che racconta i mille volti dell’affascinante capoluogo emiliano, è uno dei successi editoriali degli ultimi tempi. I tre autori Andrea Brentani, Katia Brentani e Simona Guerra, tutti bolognesi, sono riusciti a raccontare con esaustività ma senza diventare pesanti, le mille attrazioni offerte da Bologna e dintorni. Nulla è stato trascurato: l’arte, la cultura, le tradizioni, l’enogastronomia, lo shopping e lo svago arrivando perfino ad inserire le ricette autentiche e antiche dell’Emilia Romagna.

Un libro tanto eccezionale, che riguarda una città e una gastronomia celebre in tutto il mondo, non poteva restare relegato entro i confini nazionali ed infatti la Damster Edizioni ne ha realizzato una versione internazionale dal titolo “Bologna the Indulgent” con la sapiente traduzione in inglese di Benedetta Pini.

Anche in questo caso, il successo non si è fatto attendere e, grazie all’interessamento dell’imprenditore bolognese Michele Casadei Massari, “Bologna the Indulgent” approderà a New York dove sarà presentata al Piccolo Cafe e negli altri tre locali dello stesso Massari.

Piccolo-Cafe-Bologna-the-IndulgentTrasferitosi a New York nel 2009 insieme al socio Alberto Ghezzi, Michele Casadei Massari ha aperto il «Piccolo Cafe», un bistrot che serve prodotti tipici emiliano-romagnoli. In sei anni sono nati anche altri tre locali sparsi per Manhattan e, a breve, sarà inaugurato un nuovo Caffè nella zona dell’Upper East Side.

Come “Bologna la Golosa”, anche “Bologna the Indulgent” propone una divisione della giornata in ore in modo che il lettore/turista possa organizzarsi la a proprio piacimento stabilendo, dalla colazione alla cena, cosa visitare, dove mangiare, dove rilassarsi e dove dedicarsi allo shopping.

Solo tre bolognesi DOC potevano riuscire a proporre una guida tanto “familiare” e specifica, accompagnando il turista non solo nei luoghi più famosi e celebri ma svelando gli angoli nascosti, i vicoli, le botteghe antiche, i ristoranti e le osterie meno in vista ma che custodiscono la vera “bolognesità”. Non mancano le pagine dedicate agli aneddoti e alle curiosità legate all’autentica tradizione bolognese.

Una guida utile non solo per i turisti, ma per i bolognesi stessi per riscoprire angoli della città dimenticati. Nella guida, corredata da fotografie, ci sono alcuni capitoli dedicati ai dintorni di Bologna: Colli Bolognesi, Appennino Bolognese, la Bassa (pianura) e Dozza Imolese.

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Enzo Radunanza

Enzo Radunanza

Giornalista e addetto stampa, mi occupo di enogastronomia dal 2010. Nel 2019 sono stato nominato "Ambasciatore dei vini dell’Emilia Romagna" per la mia costante attività divulgativa. Inoltre, sono copywriter e digital media marketer per varie realtà. Per tutti sono anche "Il Cronista d'assaggio".

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità