Libri, Guide, Riviste

“La mia cucina di primavera e d’estate”, il nuovo libro di Meret Bissenger

Il terzo libro dell’esperta di cucina naturale e “selvatica” è un manuale imperdibile sia per gli appassionati di gastronomia e botanica che per tutti coloro che vogliono mangiar sano. Belle foto accompagnano circa 150 ricette a base di verdure, erbe e fiori edibili mentre interessanti schede dettagliate descrivono gli ingredienti e le loro virtù

La mia cucina di primavera e d’estate, libro di Meret Bissenger
Il libro di Meret Bissenger (Foto © Enzo Radunanza).

Un libro per cucinare più spesso, utilizzando verdura fresca, erbe aromatiche e fiori commestibili ma anche un invito a stare più tempo tra i fornelli per apprezzare il valore rilassante, creativo e “meditativo” della cucina. Così Meret Bisseger presenta “La mia cucina di primavera e d’estate”, il suo terzo libro edito da Edizione Casagrande che arriva dopo il grande successo di “La mia cucina con le piante selvatiche” e “La mia cucina con le verdure autunnali e invernali”.

«Riprendere in mano le redini della nostra alimentazione quotidiana, senza delegare questo compito all’industria, – scrive l’autrice – è un atto politico più che mai necessario. Per uscire dai sentieri battuti bisogna essere aperti alle novità, avere informazioni e competenze».

La mia cucina di primavera e d’estate, il nuovo libro di Meret Bisseger

In poco più di quattrocento pagine con le bellissime fotografie a colori di Hans-Peter Siffert e una copertina rigida che lo rende anche un bellissimo oggetto da esposizione, “La mia cucina di primavera e d’estate” è il libro che tutti dovremmo avere in casa se desideriamo una dieta sana e varia che individui nella natura la fonte più preziosa di ingredienti e virtù terapeutiche.

Meret Bisseger, cultrice dell’alimentazione biologica e naturale da molti anni, propone circa 150 ricette molte delle quali vegetariane e vegane con idee originali a base di verdure, erbe e fiori commestibili, dimostrando come basti poco per dare ai piatti un tocco particolarissimo. La sua preparazione, unita ad un talento divulgativo efficace, si esprime anche con tantissime informazioni specifiche relative a ciascun ingrediente.

La mia cucina di primavera e d’estate, libro di Meret Bissenger
Alcuni estratti di “La mia cucina di primavera e d’estate” (Foto © Enzo Radunanza).

50 tipi di verdure, erbe aromatiche e fiori edibili

In “La mia cucina di primavera e d’estate” sono censiti, e raggruppati secondo l’ordine botanico delle famiglie di appartenenza, oltre 50 tipi di verdure di cui viene realizzata una sorta di carta d’identità con caratteristiche, provenienza, proprietà e consigli sullo stoccaggio, sulla preparazione e sugli abbinamenti. Si va dalle primizie del Sud-Italia, come fave e friarielli, alle particolari rapette della Svizzera, dai grandi classici dell’estate come pomodori, peperoni e melanzane, fino a verdure meno note come gombo, papaccella e rabarbaro. Tante le erbe aromatiche e selvatiche presentate, dalla rucola al rafano, dalla menta all’ortica e anche gustosi e colorati fiori commestibili tra cui begonie e bocche di leone.

Meret Bissenger: La mia cucina di primavera e d’estate
Il libro di Meret Bissengercontiene circa 150 ricette, molte vegetariane e vegane (Foto © Enzo Radunanza).

Produttori ed esperti

Per la stesura di questo terzo libro, Meret Bissegger ha viaggiato tra Svizzera e Italia al fine di individuare produttori virtuosi che mettono al centro del loro lavoro la qualità abbinata alla sostenibilità ambientale; di queste aziende, l’autrice ne descrive protagonisti, filosofia e referenze specifiche.

Inoltre, “La mia cucina di primavera e d’estate” si arricchisce dei contributi di tanti esperti della biodiversità e dell’agricoltura biologica e rigenerativa che forniscono spunti di riflessione su temi come ecologia e sostenibilità, invitando a rivalutare il rapporto tra consumo e ambiente.

Informazioni sull’autrice

Meret Bisseger è una cuoca molto attiva nel movimento Slow Food che ha dedicato gran parte della sua vita ad approfondire e sperimentare la cucina naturale e le erbe aromatiche. Cresciuta nella Svizzera Italiana, fino al 2000 ha gestito un ristorante a Cavigliano, a pochi chilometri da Locarno. Oggi organizza corsi di cucina con grandi pranzi presso il suo B&B Casa Merogusto a Malvaglia, nella Valle di Blenio.

 

La mia cucina di primavera e d’estate
Verdure, erbe aromatiche e selvatiche, fiori commestibili
Autore
: Meret Bissegger
Editore: Edizioni Casagrande (25 marzo 2021)
Lingua: Italiano
Copertina flessibile: 416 pagine

 

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Enzo Radunanza

Giornalista e addetto stampa, mi occupo di enogastronomia dal 2010. Nel 2019 sono stato nominato "Ambasciatore dei vini dell’Emilia Romagna" per la mia costante attività divulgativa. Inoltre, sono copywriter e digital media marketer per varie realtà. Per tutti sono anche "Il Cronista d'assaggio".

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità