Il caffè turco e la moka, due incontri per scoprirne i segreti

Si svolgeranno il 6 e 20 ottobre a Vignola, presso Caffè Terzi, e ci porteranno indietro nel tempo facendo apprezzare due metodi e preparazioni che non sono più celebrati quanto meriterebbero anche se regalano un caffè buonissimo.

 Caffè turco e caffè con moka: due corsi per scoprirne i segreti

Un Caffè turco. 

Il mondo del caffè negli ultimi tempi sta riconquistando la considerazione che merita e sempre più consumatori appaiono interessati ad apprendere le tecniche di degustazione per individuare pregi e difetti della bevanda più antica del mondo.

I più esperti, sostengono che, per apprezzare pienamente il caffè, bisogna ritornare alle sue origini, agli antichi metodi di preparazione nonché all’insieme delle abitudini e dei riti che ad esso erano collegati. Storicamente, infatti, quello dedicato alla “tazzina” costituiva un momento di relax assoluto ma anche di arricchimento culturale, dal momento che i luoghi di consumo riunivano letterati ed esponenti della politica accanto ad altri avventori che desideravano divertirsi, scambiare idee e lasciarsi avvolgere da un percorso sensoriale fatto di profumi e sapori.

Come accade per un buon vino o altre specialità alimentari, la degustazione va eseguita senza fretta per poter individuare tutte le sfumature del caffè e capire quando si tratta di un prodotto standardizzato e privo delle preziose virtù che potrebbe (e dovrebbe) avere.

Caffè turco e caffè con moka: due corsi per scoprirne i segreti

Per condurre gli appassionati nel mondo del caffè più storico e oggi più desueto, il 6 e 20 ottobre 2018, presso Caffè Terzi di Vignola (via G. Fontana 2), si svolgono due incontri che riguarderanno – rispettivamente – il caffè turco e la cara vecchia moka casalinga, due metodi e preparazioni che oggi non sono celebrati quanto meriterebbero e invece regalano una bevanda buonissima.

Sabato 6 ottobre, ore 9:30: Il caffè Turco (durata 2 ore)

 Caffè turco e caffè con moka: due corsi per scoprirne i segreti

Un Ibrik in un forno a sabbia calda.

Il caffè turco si prepara in Turchia ma anche nella penisola balcanica e nei Paesi arabi. Lo strumento fondamentale è l’Ibrik, un bricco dalla forma allungata che viene riempito d’acqua e sistemato in un forno a sabbia calda. Raggiunta l’ebollizione, si versa caffè macinato finemente e si lascia decantare qualche minuto. Può capitare che, in alcune zone, si aggiungano spezie come il cardamomo.

Nelle due ore del corso, l’esperto Manuel Terzi  ilustrerà la tecnica di preparazione con Ibrik e classico forno a sabbia calda. Inoltre i partecipanti potranno assaggiare qualche ricetta in purezza anche abbinata ad ingredienti che di solito non vengono serviti con il caffè.

Sabato 20 Ottobre ore 9:30: Mokaaaa!!! (durata 2 ore e 30 minuti)

Nonostante le macchine da caffè espresso casalinghe si siano notevolmente diffuse negli ultimi anni, molti consumatori restano affezionati alla moka che, oltre ad offrire un ottimo caffè, è anche ecologica, più economica e salutare rispetto ai pericoli delle capsule per gli apparecchi automatici.

 Caffè turco e caffè con moka: due corsi per scoprirne i segreti

Una moka (Foto © La Gazzetta del Gusto).

Il 20 ottobre, nell’incontro di due ore e mezza presso Caffè Terzi di Vignola, sarà presente il triestino Lucio Del Piccolo, appassionato ed importante collezionista di caffettiere a livello europeo, ricercatore storico di informazioni e brevetti e, soprattutto, utilizzatore quotidiano della nostra moka.

Ha collaborato alla stesura del libro “Coffee Makers – Macchine da caffè” di Enrico Maltoni, una vera Enciclopedia della caffettiera e punto di riferimento per i collezionisti di tutto il mondo, e partecipato a diverse trasmissioni televisive e radiofoniche nonché al film “Pausa Caffè” prodotto per la prima rete Slovena. Da anni tiene conferenze e workshop sulla storia e sull’uso corretto della moka e ha creato e sviluppato una tecnica innovativa per esaltare la qualità del risultato in tazza. Dal 2007 cura il Blog “Caffettiere” in cui racconta le sue esperienze e scoperte, dando tanti consigli utili.

Durante l’incontro, si potrà scoprire la corretta tecnica per un buon caffè e degustare diversi campioni per capire macinatura, acqua, e tecnica di estrazione, cercando di carpire qualche segreto al nostro esperto ospite.

Informazioni e prenotazioni

Il costo di ciascun incontro è di 20,00 € che saranno devoluti interamente a Don Luca, Parroco di Vignola, per le necessità delle famiglie locali.

Per prenotarsi, scrivere a info@caffeterzi.it (i posti sono limitati).

Print Friendly, PDF & Email
TAG:     , , ,

Autore /


Enzo Radunanza

Il Cronista d’assaggio. Vivo a Bologna dal 1999 ma con "La Grassa" non è stato amore a prima vista. Abbiamo iniziato come amici e, lentamente, mi sono innamorato della sua cucina, dei prodotti tipici, della sua creatività mista ad anticonformismo. Ho una laurea in Economia aziendale, mi piace leggere, scoprire e raccontare storie, mondi e persone anche molto diverse da me. Appassionato di web marketing e comunicazione, scrivo di teatro, spettacolo, musica e tv anche se, attualmente, l'enogastronomia occupa gran parte del mio tempo libero.

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 11 settembre 2018

Ti potrebbero interessare: