Libri, Guide, Riviste Ristoranti

50 Top Italy 2022, in arrivo la guida dei migliori ristoranti italiani

Grande successo per i locali di Emilia Romagna, Campania e Lazio. Proprio in quest’ultima regione è arrivata sul podio delle migliori trattorie itaiane, il Sora Maria e Arcangelo di Olevano Romano (RM). Secondo posto per l’Antica Osteria del Mirasole di San Giovanni in Persiceto (BO) e al terzo, La Casa di Lella di Vico Equense (NA). Martedì 26 ottobre la cerimonia di premiazione delle classifiche “Cucina d’Autore” e “Grandi Ristoranti”

50 Top Italy 2022: resi noti i migliori ristoranti Italiani
50 Top Italy 2022: resi noti i migliori ristoranti Italiani

È Sora Maria e Arcangelo a Olevano Romano (RM), storica insegna guidata da Giovanni Milana, ad aggiudicarsi il titolo di migliore trattoria d’Italia secondo l’affermata guida online 50 Top Italy – I Migliori Ristoranti Italiani 2022.

Un network, consultabile gratuitamente, firmato da LSDM, Congresso internazionale di cucina d’autore, e dalla testata giornalistica Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

50 Top Italy 2022: resi noti i migliori ristoranti Italiani

In seconda posizione, nella classifica che comprende 50 nomi, Antica Osteria del Mirasole Antica Osteria del Mirasole: l’eterna modernità dei buoni sapori del territorio, il locale di Franco Cimini situato a San Giovanni in Persiceto (BO). In terza, Villa Rosa – La Casa di Lella di Vico Equense (NA), che vede al timone di comando lo chef Peppe Guida. Subito fuori dal podio, la ligure La Brinca di Ne (GE), e il Ristorante Al Cambio di Bologna.

Proprio l’Emilia Romagna, con ben 7 insegne presenti nel ranking, è la regione più rappresentata dello Stivale; seguono, a quota 5, Campania e Lazio; con 4, Lombardia, Piemonte, Puglia e Veneto; con 3, la Toscana; con 2, Liguria, Sicilia e Trentino Alto Adige; con una, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Marche, Molise, Sardegna e Umbria.

«Le trattorie e le osterie del Bel Paese – sottolineano Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapere, i tre curatori della guida – rappresentano l’autentica anima gastronomica della nazione. Presidi dei territori che compongono la Penisola, trait d’union tra gli agricoltori, gli allevatori, i vignaioli, gli artigiani e tutti gli abitanti e i visitatori di un luogo. Una tradizione dunque che non va affatto abbandonata, ma anzi implementata, modernizzata secondo le nuove esigenze del pubblico e seguendo soprattutto i concetti di sostenibilità ambientale ed economica divenuti ormai elementi imprescindibili anche della ristorazione. Validi esempi di tutto ciò sono senz’altro i nomi presenti nella nostra guida».

Le altre categorie premiate dalla guida 50 Top Italy

Ma quella delle “Trattorie/Osterie” non è l’unica tipologia di locali al vaglio degli ispettori di 50 Top Italy – I Migliori Ristoranti Italiani 2022.

Nei giorni scorsi, infatti, sono state rese note le migliori insegne “Low Cost” del Paese, mentre c’è grande attesa per scoprire le classifiche delle categorie “Cucina d’Autore” e “Grandi Ristoranti”. Entrambe verranno rivelate, insieme a diversi premi speciali, nel corso della cerimonia di premiazione condotta da Federico Quaranta, che si svolgerà martedì 26 ottobre alle ore 17.30, in diretta streaming sulle pagine FB di 50 Top Italy, 50 Top Pizza, Luciano Pignataro Wine Blog e Reporter Gourmet, sul profilo IG di 50 Top Italy e sul canale YouTube di 50 Top Pizza – 50 Top Italy.

Le 6 classifiche Spin-Off

Nel frattempo, durante la settimana, 50 Top Italy comunicherà, tramite i propri canali web e social, 6 classifiche Spin-Off (da 10 posizioni ciascuna): I Migliori Etnici, Le Migliori Bracerie, I Migliori Format Innovativi, I Migliori Panini, I Migliori Sushi e I Migliori Ristoranti di Pesce.

«Ne verrà fuori – concludono i tre curatori – una vera e propria mappa del mangiare bene in Italia, divisa per tipologia di locale e fascia di prezzo. Una guida pensata per gli italiani e per i turisti che in milioni frequentano il nostro Paese, o che in generale cercano la cucina italiana».

Da sn, Giovanni Milana, Franco Cimini e Peppe Guida.

Le migliori Trattorie/Osteria d’Italia 2022 secondo 50 Top Italy

La classifica completa della categoria Trattorie/Osterie di 50 Top Italy – I Migliori Ristoranti Italiani 2022:

1 Sora Maria e Arcangelo, Olevano Romano (RM), Lazio
2 Antica Osteria del Mirasole, San Giovanni in Persiceto (BO), Emilia-Romagna
3 Villa Rosa – La Casa di Lella, Vico Equense (NA), Campania
4 La Brinca, Ne (GE), Liguria
5 Ristorante Al Cambio, Bologna, Emilia-Romagna
6 L’Osteria della Tana, Asiago (VI), Veneto
7 Trattoria Da Burde, Firenze, Toscana
8 Lo Stuzzichino, Massa Lubrense (NA), Campania
9 Caffè La Crepa, Isola Dovarese (CR), Lombardia
10 Al Convento, Cetara (SA), Campania
11 Trippa, Milano, Lombardia
12 La Piola, Alba (CN), Piemonte
13 Luciano Cucina Italiana, Roma, Lazio
14 Antichi Sapori, Montegrosso di Andria (BT), Puglia
15 Armidda Trattoria Sarda, Abbasanta (OR), Sardegna
16 Armando al Pantheon, Roma, Lazio
17 Da Lucio Trattoria, Rimini, Emilia-Romagna
18 Osteria Ophis, Offida (AP), Marche
19 Trattoria da Amerigo, Savigno (BO), Emilia-Romagna
20 Ristorante Consorzio, Torino, Piemonte
21 Vecchia Marina, Roseto degli Abruzzi (TE), Abruzzo
22 SantoPalato, Roma, Lazio
23 Boivin, Levico Terme (TN), Trentino-Alto Adige
24 Gerani Ristorante, Sant’Antonio Abate (NA), Campania
25 Antica Trattoria del Gallo, Gaggiano (MI), Lombardia
26 I’ Ciocio, Suvereto (LI), Toscana
27 Ai Due Platani, Parma, Emilia Romagna
28 Lokanda Devetak 1870, Savogna d’Isonzo (GO), Friuli-Venezia Giulia
29 Antica Trattoria Da Doro, Solagna (VI), Veneto
30 Corona Trattoria, Palermo, Sicilia
31 Taverna Del Cacciatore, Castiglione dei Pepoli (BO), Emilia-Romagna
32 Osteria della Villetta, Palazzolo sull’Oglio (BS), Lombardia
33 Antica Trattoria Ballotta, Torreglia (PD), Veneto
34 Osteria Ca’ Dei Giosi, Covelo di Vallelaghi (TN), Trentino-Alto Adige
35 Masseria Barbera, Minervino Murge (BT), Puglia
36 L’Agave Framura, Framura (SP), Liguria
37 Futura Osteria, Monteriggioni (SI), Toscana
38 Taverna Kerkira, Bagnara Calabra (RC), Calabria
39 Osteria La Torre, Cherasco (CN), Piemonte
40 Taverna Centomani, Potenza, Basilicata
41 Trattoria Popolare L’Avvolgibile, Roma, Lazio
42 Abraxas Osteria, Pozzuoli (NA), Campania
43 Il Capanno, Spoleto (PG), Umbria
44 Cibus, Ceglie Messapica (BR), Puglia
45 Ristorante Cacciatori, Cartosio (AL), Piemonte
46 Ristorante Baraonda, Porto Viro (RO), Veneto
47 Trattoria La Grotta Da Concetta, Campobasso, Molise
48 Trattoria Don Ciccio, Bagheria (PA), Sicilia
49 Irina Trattoria, Savigno (BO), Emilia-Romagna
50 Osteria Botteghe Antiche, Putignano (BA), Puglia

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

La redazione de La Gazzetta del Gusto è composta da professionisti della comunicazione, blogger, esperti di nutrizione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità