Eventi Trentino-Alto Adige

Autochtona, i 18 anni profumano di novità

Il forum nazionale dei vini autoctoni raggiunge il traguardo della “maggiore età”. La 18esima edizione, che si terrà nei padiglioni di Fiera Bolzano il 18 e il 19 ottobre, si preannuncia ricca di cambiamenti tra degustazioni, masterclass e il rinnovato premio Autocthona Award

Autochtona 2021 alla Fiera di Bolzano: novità dell'edizione
In primo piano Thomas Mur, Direttore della Fiera Bolzano (Foto © Marco Parisi).

Autochtona 2021, la grande rassegna dedicata ai vini da varietà autoctone, spegne le 18 candeline. Durante il suo lungo cammino la kermesse non si è mai fermata e ha raccontato le innumerevoli storie delle cantine che rappresentano l’universo enologico italiano. Tante saranno le novità della 18esima edizione di Autochtona, prevista come sempre a Bolzano – in programma il 18 e il 19 ottobre – in concomitanza con Hotel, fiera dedicata alla ristorazione e all’hôtellerie.

Non si tratta di una ripartenza. Nel 2020 il forum ha puntato a innovarsi e migliorarsi cogliendo l’occasione dell’assenza del banco d’assaggio per rivoluzionare la rassegna “Autoctoni che passione!” trasformandola in “Autochtona Award“, riconoscimento di qualità per i migliori produttori da vitigni autoctoni. Due giorni di degustazioni alla cieca da parte di una giuria internazionale di grande prestigio, e la premiazione finale, hanno decretato i vincitori di 11 categorie tra 500 vini candidati da oltre 350 cantine italiane.

Autochtona 2021, 18 anni tra rivoluzioni e rinnovamenti

La formula collaudata  verrà riproposta anche quest’anno per Autochtona 2021. Protagonista sarà la “giuria delle stelle” grazie a un panel di esperti degustatori, wine writer e buyer da tutto il mondo, premiando i vini vincitori nel pomeriggio di martedì 19 ottobre in diretta streaming sui canali social di Fiera Bolzano. Due innovazioni arricchiranno l’elenco delle categorie già esistenti: “Miglior Vino Metodo Ancestrale” e “Miglior Vino Orange”.

Il grande banco d’assaggio, gestito in sicurezza dai sommelier AIS dell’Alto Adige, consentirà ad appassionati e operatori del settore di assaggiare i tantissimi vini candidati. Durante la manifestazione un ricco calendario di masterclass impreziosirà la variegata offerta. Un’occasione imperdibile per conoscere da vicino la biodiversità presente nel panorama vinicolo italiano.

Autochtona 2021, le novità dell'edizione
Le giurie di Autochtona 2021 sono selezionate tra esperti italiani e internazionali (Foto © Marco Parisi). 

Le dichiarazioni del Direttore di Fiera Bolzano

Autochtona rappresenta un punto di riferimento per la valorizzazione del ricchissimo patrimonio delle varietà autoctone italiane, come spiega Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano.

«L’anno scorso sono stati davvero tanti i produttori che da tutta Italia hanno inviato i loro campioni, dimostrando di credere in Autochtona anche in un momento così particolare, ma soprattutto trasmettendoci un messaggio molto importante: la biodiversità del vigneto italiano deve continuare ad avere uno spazio dove potersi esprimere – dichiara Mur. – Ecco perché quest’anno siamo più determinati che mai nel voler organizzare un evento ancora più ricco di interpreti e di vini da versare nei bicchieri non solo dei giurati, che poi avranno il difficile compito di valutarli, ma anche degli operatori di settore e degli appassionati che decideranno di venire ad Autochtona il 18 e 19 ottobre».

Informazioni e Orari

Autochtona 2021
Fiera Bolzano –
Piazza Fiera 1, Bolzano
Orari: dalle 9.30 alle 16.00 – ingresso riservato agli operatori del settore. Dalle 16.00 alle 18.00 apertura al pubblico
Sito web

© Riproduzione vietata

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Amanda Arena

«Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un’arte» è la frase di François de La Rochefoucauld che mi guida nella scelta dell’alimentazione. Laureata in Scienze Politiche, giornalista pubblicista e sommelier specializzata in comunicazione e Marketing vitivinicolo. Amo esplorare i mondi del vino e del cibo per raccontarne gli aromi, i sapori, i protagonisti e i territori.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità

va