Turismo

L’accattivante proposta turistica della Moldova comprende anche il cibo e il vino

Turismo in Moldova: natura, vino, cibo e tradizioni

La piccola repubblica moldava, stretta fra Romania e Ucraina, si è impegnata per migliorare la propria attrattività. Oggi punta su proposte slow & green, turismo del vino e su un calendario di eventi incentrati su cultura, artigianato e folklore

Quasi nessuno, forse, avrebbe scommesso sulla partecipazione alla BIT 2023 della Moldova, piccola repubblica ex sovietica stretta fra Romania e Ucraina nell’era postpandemica e in uno scacchiere ad oggi non certo idilliaco. Eppure, a Fiera Milano, lo stand Moldova c’è stato.

Natura, Vino, Tradizione & Artigianato: le chiavi del turismo in Moldova

A Milano la Repubblica di Moldova ha portato una proposta turistica accattivante, frutto di un intenso lavoro di affinamento che punta su ingredienti slow & green, sul dio Bacco che frequenta quelle terre da ben prima della venuta dei Romani nonché sulla scoperta delle tradizioni locali e dell’artigianato rurale.

Tradizioni alla base del Turismo in Moldova
Le tradizioni popolari sono una delle attrazioni della Moldova (Foto © Ufficio stampa).

Natalia Turcanu, direttrice del progetto nazionale per la competitività e resilienza delle zone rurali, spiega come alla base del rilancio del turismo in Moldova (naturalmente non di massa) vi sia una quinquennale strategia di promozione (monetariamente sostenuta dal partenariato con USAID) verso il mercato turistico italiano, per sua natura interessato alle potenzialità del comparto agrituristico ed enogastronomico e ai tesori culturali d’un paese che è suggestiva mescolanza di stili e tradizioni, a cavallo tra Oriente e Occidente.

Una strategia che ha pagato dal momento che, a pandemia conclusa, l’interesse di operatori e viaggiatori italiani per la Moldova appare intatto rispetto ai livelli del 2020, ossia subito prima che il SARS-CoV-2 chiudesse a chiave le frontiere di numerosi Paesi.

Itinerari, cammini e altre attività a contatto con la natura

Oltre ad una rinnovata rete ricettiva nelle aree rurali, oggi il turismo in Moldova può offrire itinerari ciclabili e cammini, opportunità sportive che spaziano dal trekking al birdwatching, passando per il kayak e l’arrampicata, e naturalmente siti storici e religiosi con monasteri rupestri, villaggi tradizionali e castelli.

Turismo in Moldova: natura, vino, cibo e tradizioni
Un panorama della natura il Moldova (Foto © Ufficio stampa).

L’Albero della Vita, il Marchio della Nazione

Ma è su Tree of Life 2023, sottolinea con orgoglio Turcanu, che la Moldova punta in modo particolare per solleticare palato e curiosità dei visitatori provenienti dal Bel Paese.

Si tratta d’un calendario tematico di eventi e mescola sapientemente gli ingredienti magici del vino e della cultura, accompagnando per mano il turista alla scoperta del Paese attraverso 15 manifestazioni dedicate al vino, 15 eventi culturali, 9 iniziative dedicate al folklore e alle tradizioni, e una maratona. Gli appuntamenti si svolgeranno durante tutto l’anno nella capitale Chişinău e in molte alte località. Il calendario degli eventi è consultabile sul sito www.moldova.travel.

Il Wine Festival si svolge ogni anno a Chisinau (Foto © Ufficio stampa).

Moldova da sorseggiare

La Moldova è un autentico tesoro vitivinicolo. Pare che la storia dei piaceri che dall’uva si traggono qui vicino al Mar Nero abbia avuto inizio nientemeno che tremila anni prima di Cristo. Percorrendo l’Iter Vitis, riconosciuto come itinerario culturale del Consiglio d’Europa, il turista incontrerà le leggendarie cantine sotterranee di Mileştii Mici e Cricova che si dipanano nel grembo della madre terra per decine e decine di km, ma anche gli ottocenteschi manieri di Chateau Purcari e Castel Mimì, sino ad arrivare alla contemporanea Chateau Vartely per scoprire le gioie della regina delle uve locali: la Feteasca Regala.

La cantina Milestii Mici, in Moldova (Foto © Ufficio stampa).

Per maggiori informazioni sul turismo del vino in Moldova: www.moldova.travel

Situazione interna attuale della Moldova

I siti istituzionali e governativi spiegano che la Moldova non ha subito attacchi o violenze in relazione agli eventi bellici che si stanno svolgendo nella vicina Ucraina e sottolineano che il Paese ha un elevato livello di allerta per consentire al governo di rispondere a qualsiasi cambiamento anche se, attualmente, il governo moldavo non si aspetta una violazione della dichiarata neutralità del Paese. Non è raccomandato visitare il territorio autonomo della Transnistria.

Come arrivare

Tanti i voli diretti (durata 2 ore) in partenza dai principali aeroporti italiani, con Air Moldova, WizzAir e FlyOne che volano da Milano, Verona, Venezia, Bologna, Parma e Roma.

 

image_pdfimage_print
© Riproduzione vietata

Tags

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Michele Baroncini

Edonista e Gentiluomo. Mezzo Toscano come i sigari, un quarto Teutonico e, pel rimanente, Normanno di Puglia. Nato nel Patriarcato e quivi naturalizzato, Italiano integrale come il Pane, ancorché regionalmente apolide. Sentenziato sin d’ora al Terzo Cerchio, vago senza pace fra Bettole & Osterie onde meritar la mia condanna. Il mio stemma alza il gambero. Quello Rozzo.

Ricevi informazioni utili

Segui la nostra TV

Le firme

Alessandra Piubello

Giovanni Caldara

Esplora il magazine

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner

Only Wine Festival 2024