Eventi Puglia

Bari, chiusura felice per Levante Prof con 25 mila presenze

Levante Prof a Bari: successo per l'edizione 2023

La fiera dell’enogastronomia italiana, che si è svolta nel capoluogo pugliese dal 12 al 15 marzo, ha registrato un incremento di presenze di oltre il 30%

Su Levante Prof a Bari ieri è calato il sipario con grande soddisfazione degli organizzatori che hanno contabilizzato ben 25mila visitatori nell’edizione 2023, oltre il 30% in più del 2021.

Dopo il debutto di domenica 12 marzo nel nuovo padiglione della Fiera del Levante di Bari si sono incontrate, e intrattenuto rapporti commerciali, aziende italiane e internazionali (il 5% è arrivata da Stati Balcanici, Albania, Montenegro, Croazia e Bulgaria). 

I settori presenti all’ottava edizione di Levante Prof, che tornerà nel 2025 essendo biennale, sono stati panificazione, pasticceria, pizzeria e pasta fresca, gelateria, birra, vino, bar, ristorazione, confezionamento e hotellerie. Sono state presentate le novità di prodotti, ricette, soluzioni innovative e macchinari dell’industria della ristorazione, pasticcera, ospitalità e dell’intera filiera della panificazione.

Con quasi 200 stand che hanno occupato 20 mila mq di superficie nel nuovo padiglione fieristico barese, l’evento ha ospitato circa 400 espositori – il 40% dei quali rappresentati da nuove aziende – che sono stati soddisfatti dell’elevato numero, dell’internazionalità e della qualità dei visitatori specializzati nel mondo dell’Ho.Re.Ca.

Tante le testimonianze raccolte, tra le quali: «Per il Sud Italia è una fiera ben organizzata e con aziende molto interessanti. Abbiamo notato un incremento di visitatori sempre più qualificati. Torneremo sicuramente alla prossima edizione» o ancora «Abbiamo avuto tanti contatti commerciali interessanti. C’erano molti visitatori specializzati con cui abbiamo instaurato un primo contatto e abbiamo incontrato i nostri clienti storici con cui abbiamo potuto consolidare la relazione».

Un risultato positivo che fa ben sperare sulla dinamicità del settore e delle aziende che hanno apprezzato il valore delle relazioni, il desiderio dello stare insieme e della condivisione di spazi ed esperienze. La stessa fiera di Bari si conferma come importante punto di riferimento per il pubblico qualificato, portando notevoli ricadute economiche e occupazionali sul territorio meridionale.

Levante Prof a Bari: ricca partecipazione agli eventi

Ad accrescere l’interesse per la manifestazione è stato il ricco programma di eventi, tra convegni, laboratori, masterclass e competizioni nazionali, tra i quali la “Divina Colomba”, che premia le colombe pasquali artigianali più buone d’Italia, il “Trofeo puntoIT” sul gelato artigianale italiano, e la gara-cocktail sul drink più originale ed equilibrato.

«Il ritorno a Bari alle date tradizionali – dichiara Ezio Amendola, general manager di Levante PROF – e l’ultra-trentennale esperienza nell’organizzazione di fiere e nello sviluppo e gestione di rapporti commerciali con aziende leader nel mondo dell’agroalimentare hanno significativamente contribuito alla riuscita della manifestazione, salutata da un rinnovato entusiasmo degli espositori, che hanno avuto significativi e proficui contatti commerciali. Con la stessa grinta siamo già al lavoro per la nona edizione, che si svolgerà a Marzo 2025».

image_pdfimage_print
© Riproduzione vietata

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

La redazione de La Gazzetta del Gusto è composta da professionisti della comunicazione, blogger, esperti di nutrizione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

Ricevi informazioni utili

Segui la nostra TV

Le firme

Alessandra Piubello

Lorenzo Frassoldati

Giovanni Caldara

Esplora il magazine

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner