Piemonte Eventi

200 cani da tartufo al 10° Raduno dei Trifolau

Sono attesi il 19 gennaio a Canale d’Alba, la capitale del Roero e del celebre “oro bianco”. L’evento chiude tradizionalmente la stagione del tartufo Piemontese ed è un’occasione per fare un bilancio dell’annata

Lagotto romagnolo da tartufo
Un lagotto romagnolo addestrato per la ricerca al tartufo (Foto © GdG).

Il 10° Raduno Nazionale dei Trifolau 2020 (“cercatori di tartufo” in piemontese) sarà animato da oltre 200 amici a quattro zampe. Bracchi, bassotti, pointer ma anche simpatici meticci – perfettamente addestrati a stanare l’oro bianco delle Langhe – sfileranno con i loro padroni per le strade di Canale d’Alba il 19 gennaio prossimo.

L’evento ideato e promosso dall’Enoteca Regionale del Roero suggella la fine della stagione del tartufo in Piemonte, che inizia tra settembre e ottobre e ha il suo clou con la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba.

Raduno Nazionale dei Trifolau 2020

La manifestazione diventa un’occasione per fare un bilancio, come spiega Mauro Carbone, Direttore del Centro Nazionale Studi del Tartufo.

«Quest’anno il mercato del tartufo è stato un po’ una montagna russa: ci sono state settimane ottime alternate a momenti più difficili. L’andamento climatico anomalo di questo autunno non ha aiutato, ma fortunatamente, dopo un ottobre eccessivamente caldo, c’è stata una ripresa su novembre». Insomma una stagione decisamente altalenante, che comunque è riuscita a soddisfare abbastanza gli addetti ai lavori.»

Sfilata dei cani da tartufo e consegna dei premi

Un cercatore di tartudo con il suo cane (Foto © Ufficio stampa). 

La sfilata dei cani da tartufo, accompagnati dalle Autorità politiche e amministrative del territorio e dai loro padroni, si concluderà con la consueta benedizione del parroco e con l’incoronazione del cane più anziano della stagione.

Verranno inoltre assegnati i premi per le categorie Trifolau più giovane e Trifolau donna, visto che le quote rosa avanzano anche in questo mestiere e le signore con vanghino e cane al guinzaglio sono in crescita.

Infine, l’ultimo tartufo dell’anno verrà omaggiato dall’Enoteca Regionale al “Giovane imprenditore del Roero” che si è maggiormente distinto nel corso del 2019.

Riportiamo una sintesi del programma della manifestazione:

  • Ore 9.30: Ritrovo trifolau, iscrizione alla sfilata e colazione
  • Ore 10: Partenza sfilata nelle vie del centro
  • Ore 10.15: Saluto delle autorità; Cerimonia di premiazione e benedizione dei cani; Premiazione del “Giovane imprenditore del Roero” 2019
  • Ore 12.30 Pranzo presso il ristorante La Trifula Bianca di Vezza d’Alba (è necessaria la prenotazione)

Per informazioni sulla manifestazione: Enoteca Regionale del Roero | Tel. 0173 978228

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Silvia Fissore

Silvia Fissore

Milanese sotto la Mole, giornalista e pr. Nel 2007 sono entrata nel food come addetta stampa, col lancio di FoodLab, scuola di cucina torinese tra le prime a estendere l'impostazione professionale ai corsi amatoriali. Seguo l’ufficio stampa del Festival del Giornalismo Alimentare. Di Milano conservo la mente aperta e lo snobismo, a Torino devo la capacità riflettere e ripartire da zero.

© Riproduzione vietata
Scritto il: lunedì, 13 Gennaio 2020

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità