Piemonte Eventi

Di cosa si parlerà al Festival del Giornalismo Alimentare di Torino?

Migliorare la qualità dell’informazione che ruota attorno al cibo e permettere ai cittadini di essere davvero liberi di scegliere cosa e come mangiare. Con queste intenzioni si apre, giovedì 21 la kermesse torinese che proseguirà fino a sabato 23 febbraio.

Festival del Giornalismo Alimentare 2019
Festival del Giornalismo Alimentare Torino: programma del 2019

Il Festival del Giornalismo Alimentare di Torino è ai nastri di partenza. Giovedì 21 febbraio si aprono le porte del Centro congressi Torino Incontra, sede della Camera di Commercio, per una tre giorni riservata ai professionisti della comunicazione enogastronomica.

Ma quali saranno le tematiche affrontate e le sorprese della quarta edizione del Festival? L’obiettivo dichiarato dagli organizzatori si conferma quello di «contribuire a migliorare la qualità dell’informazione che ruota attorno al cibo per rispondere a un preciso diritto dei cittadini: essere davvero liberi di scegliere cosa mangiare e come mangiare».

Festival del Giornalismo Alimentare Torino: programma del 2019

La quarta edizione si apre dopo gli incoraggianti risultati degli scorsi anni in cui l’organizzione ha soddisfatto la platea per l’attualità delle tematiche affrontate e la scelta di relatori provenienti da esperienze concrete nei vari campi del cibo.

Nelle giornate di giovedì 21 e venerdì 22, si terranno diversi seminari presso le Sale “Cavour” e “Giolitti” del Centro Congressi che vedranno impegnate personalità autorevoli che affronteranno le discipline in cui sono più preparati.

Torino Festival del Giornalismo Alimentare
Il Centro Congressi di Torino che ospita il Festival.

Giovedì 21 febbraio 2019

La giornata inaugurale si aprirà con i saluti di benvenuto di Vincenzo Ilotte (Presidente della Camera di commercio di Torino) e la partecipazione di Angelo Ferrari (Direttore Istituto FF zooprofilattico di Torino), Alberto Sinigaglia (Presidente Ordine dei giornalisti del Piemonte), Chiara Appendino (Sindaco di Torino) e Sergio Chiamparino (Presidente Regione Piemonte).

In Sala Cavour la mattinata proseguirà con tre panel collegati al tema della “salute alimentare” con giornalisti, esponenti politici e rappresentanti delle Forze dell’Ordine che quotidianamente si occupano di frodi alimentari e tutela dei consumatori. Nel pomeriggio, invece, si disserterà di buone pratiche alimentari e corretta informazione nella vendita di cibo per tutelare i consumatori e combattere l’obesità infantile.

Di cosa si parlerà al Festival del Giornalismo Alimentare Torino
Si parlerà anche di buone pratiche alimentari e corretta informazione nella vendita (Foto © GdG).

Anche nella Sala Giolitti si terranno tre seminari sul mondo imprenditoriale e sul Made in Italy, con racconti di esperienze di successo trasversali, accomunate dalla passione per l’agroalimentare. Il pomeriggio sarà dedicato alla critica gastronomica e agli interrogativi più attuali su turismo e mercati alimentari.

Venerdì 22 febbraio 2018

Nella giornata di venerdì 22, nella Sala Cavour si discuterà di benessere animale, di cibo italiano, del caso delle microplastiche negli alimenti, dell’acquacoltura (sessione del mattino) e del rapporto tra comunicazione e cibo, durante il pomeriggio.

In Sala Giolitti si passerà dalla gastronomia italiana alle fake news nel mondo dell’alimentazione e ai risvolti sociali del cibo.

Alcuni ospiti della quarta edizione

Molti gli ospiti di rilievo attesi per il Festival del Giornalismo Alimentare 2019, dagli esponenti politici come Giulia Grillo (Ministro della Salute), Vytenis Andriukaitis (Commissario europeo alla salute e sicurezza alimentare) e Gaetana Ferri (Direttore alimenti Ministero della Salute) agli esponenti del mondo social.

Tra questi ultimi, parteciperanno Benedetta Rossi (fattoincasadabenedetta.it), Francesca Papa (Cucina da uomini), Sonia Peronaci (Foodblogger) e Stefano Cavada (Youtuber e conduttore televisivo). Altrettanto numerosi saranno i rappresentanti della atampa, delle Università, delle Forze dell’Ordine e personaggi che, a vario titolo, interagiscono nel settore del cibo.

L’Area B2B

Per quanto riguarda la sezione dei B2B, gli incontri sono realizzati con il supporto della Camera di Commercio di Torino e faranno incontrare i Maestri del Gusto del capoluogo piemontese e dintorni con i produttori vitivinicoli Torino DOC e con i comunicatori presenti (blogger, videomakers, giornalisti). Chi desidera partecipare gratuitamente deve richiedere l’iscrizione scrivendo a b2b@festivalgiornalismoalimentare.it. (Scarica la scheda con i dettagli)

Tornnao i laboratori pratici

La terza anima del Festival è rappresentata dai Laboratori pratici realizzati con la collaborazione del Laboratorio Chimico della Camera di Commercio di Torino, Istituto Zooprofilattico di Piemonte Liguria e Valle d’Aosta, INALPI, Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, Centrale del Latte di Torino, Associazione Eurofishmarket, Assoittica Italia e FoodLab. (Scheda Laboratori 2019)

Anche in questo caso la partecipazione è gratuita previa iscrizione all’indirizzo email: organizzazione@festivalgiornalismoalimentare.it.

Gli eventi OFF di sabato 23 febbraio

Sabato 23 febbraio il festival si sposta all’esterno con diversi Press Tour dedicati a blogger e giornalisti accreditati al Festival e registrati. Sono eventi utili a far conoscere determinate realtà alimentari della città di Torino e dintorni ed a comunicarne la specificità al grande pubblico.

Insomma, sarà un Festival ben condito ed adatto a tutti i gusti! Per il programma dettagliato e completo vi rimandiamo al sito web del Festival dove saranno aggiornati orari e protagonisti in caso di modifiche.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Luca Cantone

Luca Cantone

Pisano di nascita ma viaggiatore per vocazione, ho reso il mondo food la mia comfort zone. Laureato in giurisprudenza con una tesi in diritto agro-alimentare, sto proseguendo la mia formazione nell’ambito della sicurezza alimentare. Nel blog Largo Baleno e nei miei social, posto foto e racconto storie di cibo. In cucina amo i dolci: buoni da mangiare, divertenti da preparare.

© Riproduzione vietata
Scritto il: martedì, 19 Febbraio 2019

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità