Dolci e frutta

Torta di nocciole con confettura di mele e carote

Una base semplice di frutta secca che avvolgerà il vostro palato con un sapore che ricorda le note del burro e del cacao e un ripieno morbido, goloso e dal colore lucente che vi farà brillare gli occhi.

Torta di nocciole con confettura di mele e carote: facile e vegetariana
Torta di nocciole con confettura di mele e carote (Foto © Lisa Corsoni).

La torta di nocciole è una specialità della pasticceria torinese che è ricca di ricette con questo frutto croccante e aromatico di cui, nelle diverse regioni italiane, esistono molte varietà. Le più conosciute, tuttavia, restano la nocciola di Giffoni (in Campania) e quella delle Langhe, la così detta “Tonda gentile del Piemonte”.

Partendo da questa base, di semplice e veloce realizzazione, potrete sbizzarrirvi come più vi piace scegliendo una soluzione facilmente replicabile, come la torta di nocciole con confettura di mele e carote che vi proponiamo, o sperimentando una versione più elaborata e adatta a palati più esigenti.

Un abbinamento classico e più spontaneo, ad esempio, è quello con un cioccolato di prima qualità ma vediamo come la nocciola si può sposare anche con altri sapori magari seguendo la stagionalità dei prodotti.

Torta di nocciole con confettura di mele e carote

Categoria: Dolci al forno
Dosi: 10 persone
Difficoltà: facile
Costo: medio
Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 70 minuti
Target: Intolleranti al lattosio
Forno statico: 170°
Vegetariano: si
Vegano: no
Gluten free: no

Torta di nocciole con confettura di mele e carote: facile e vegetariana
Torta di nocciole con confettura di mele e carote (Foto © Lisa Corsoni).

Ingredienti per la base

  • 200 grammi di farina “00”
  • 180 ml di olio di semi di mais
  • 150 grammi di nocciole tostate
  • 100 grammi di zucchero
  • 10 grammi di lievito
  • 3 uova

Ingredienti per la confettura

  • 1 kg circa di mele Gala
  • 400 grammi di zucchero
  • 300 grammi circa di carote
  • Succo e buccia di 1 limone

Altri ingredienti

  • Olio q.b. per lo stampo
  • Farina q.b. per lo stampo

Preparazione

  1. Iniziate dalla base della torta, rompendo le uova in una ciotola e montandole con lo zucchero
  2. Quando il composto sarà chiaro e spumoso, aggiungete a filo l’olio
  3. Successivamente aggiungere la farina con il lievito, meglio se setacciati
  4. Incorporate per ultime le nocciole tritate
    Torta di nocciole con confettura di mele e carote: facile e vegetariana
    La base della torta ha una preparazione molto semplice (Foto © Lisa Corsoni).
  5. Terminato l’impasto, versatelo in una teglia da 22 cm di diametro, oleata e infarinata e infornate a 170° C per 40 minuti circa, ricordando di fare la prova stecchino per la cottura.
  6. Ultimata la cottura, togliete dal forno e lasciate raffreddare.
  7. Mentre la torta cuoce, realizzate la confettura. Pulite le mele e le carote, eliminate le impurità e l’eventuale buccia, tagliate la frutta e la verdura a fettine sottili e trasferite il tutto in una pentola con zucchero, buccia e succo di limone.
    Torta di nocciole con confettura di mele e carote: facile e vegetariana
    Preparazione della confettura di mele e carote (Foto © Lisa Corsoni).
  8. Portate a cottura per 15 minuti, passate il composto ad un passaverdura e fate bollire ancora per altri 15 minuti circa. Spegnete e fate raffreddare.
  9. Quando entrambe le preparazioni saranno ben fredde dividete la torta a metà e farcite la base con la confettura.
  10. Chiudete con l’altra metà della torta e, a piacimento, spolverate con zucchero a velo.
Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Lisa Corsoni

Lisa Corsoni

PastryLab - Nata e cresciuta a Pisa, mi sono affacciata al mondo della cucina fin da piccola quando, con mia madre, mi dilettavo soprattutto nei primi piatti anche se il mio cavallo di battaglia era il classico ciambellone da colazione. Ho frequentato la scuola alberghiera dove ho capito che avrei voluto fare la pasticcera piuttosto che la cuoca. Testarda, sognatrice e con tanta voglia di viaggiare; sono sempre pronta per andare alla scoperta di nuove terre, riempire gli occhi di cose belle e rallegrare il palato con i sapori del luogo. Considero il piatto una tela su cui disegnare e gli ingredienti sono i colori per farlo.

© Riproduzione vietata
Scritto il: giovedì, 25 Ottobre 2018

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità