Liquori e Cocktail

Count your blessings, il Ringraziamento romano si celebra con un cocktail

Il barman Stefano Santucci, dell’Hotel Hassler di Roma, ha preso spunto dal Thanksgiving Day per un cocktail sofisticato e intrigante da abbinare a una cena a tema

Stefano Santucci, barman dell’Hotel Hassler di Roma e il drink “Count your blessings”.

Un drink per il Giorno del Ringraziamento? Negli Stati Uniti d’America, il quarto giovedì di novembre si festeggia il Thanksgiving Day, una ricorrenza di origine cristiana con cui i fedeli esprimono gratitudine verso Dio per quanto ricevuto durante l’anno trascorso.

Quest’anno cade il 28 novembre 2019 e Stefano Santucci, head barman dell’Hotel Hassler di Roma, ha ideato “Count your blessings” un drink ispirato al Thanksgiving Day da abbinare al menu del resident chef Marcello Romano per la cena a tema al Salone Eva dell’hotel.

Se siete appassionati di cocktail e volete provarlo, ecco la ricetta.

 
Dosi:
1 persona
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

5 minuti

Tempo Cottura:
 
 
Forno:
Dosi:
1 persona
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

5 minuti

Tempo Cottura:
Forno:
  • 3 cl Knob Creek Rye Whiskey
  • 2 cl cramberry sauce
  • 1,5 cl maple syrup – sciroppo d’acero
  • 1,5 cl succo di limone

On the side: castagne bollite in infusione con succo di mirtillo e vermouth rosso Antica Formula
Bicchiere: coppa Martini
Garnish: bacche di cramberry e twist di limone.

Shakerare energicamente tutti gli ingredienti – della tradizione americana e canadese – e versarli in coppa Martini ghiacciata.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità