Lievitati

I vantaggi della macchina del pane e come usarla

È uno degli elettrodomestici più in voga del momento. Ma quali sono i vantaggi di una macchine per il pane fatto in casa?

Macchina per il pane fatto in casa: ecco i vantaggi

Per chi ama l’aroma del pane appena sfornato, ma non ha abbastanza tempo o voglia di prepararlo da solo, la macchina del pane casalinga rappresenta la soluzione udeale. Questo elettrodomestico, ormai presente in tante famiglie, è in grado di impastare, lievitare e cuocere in maniera autonoma ogni tipo di pane o pizza.

Da non trascurare la comodità di poter programmare la macchina e trovare una pagnotta calda e profumata al risveglio o al rientro dopo una giornata di lavoro.

Come usare la macchina del pane fatto in casa

Usare la macchina del pane è semplicissimo. È sufficiente inserire gli ingredienti all’interno dell’apposito scomparto, seguire le dosi e l’ordine indicato nel ricettario in dotazione e avviare o programmare la macchina. Da questo momento dovremo solo attendere che l’elettrodomenstico si occupi di impastare, lievitare e cuocere il pane senza che nessuno debba intervenire.

Inizialmente sarà importante seguire tutte le indicazioni ma con il tempo si prende confidenza con i vari programmi e tutto il procedimento diventerà più rapido.

Con tutte le macchine del pane in commercio si può realizzare qualsiasi tipo di pane (bianco, integrale, di kamut, senza glutine, ai cinque cereali) ma anche pizze e focacce. Una volta terminato il ciclo di cottura, la pagnotta dovrebbe essere pronta ma il consiglio è di verificare la cottura prima di estrare il cestello. Se si ama il pane più cotto, oppure tostato, si può proseguire la cottura per qualche ulteriore minuto. 

I vantaggi della macchina del pane

In un momento di rincaro dei prezzi delle materie prime, e quindi del pane, ma anche di maggiore attenzione a ciò che portiamo in tavola, la macchina del pane è uno degli elettrodomestici più richiesti e desiderati. Ce ne sono di tante tipologie e marche; noi vi consigliamo di affidarvi ai produttori più famosi che generalmente garantiscono anche sicurezza e buone prestazioni.

La ricetta del pane ai cereali

Ecco una ricetta davvero sfiziosa per un croccante pane ai cereali. Se avete avete intenzione di acquistare una macchina del pane, seguite le nostre indicazioni.

 

 

image_pdfimage_print
 
Dosi:
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:
Tempo Cottura:
 
 
Dosi:
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:
Tempo Cottura:
  • 150 g di farina 0
  • 150 g di farina ai cereali
  • 150 g di acqua
  • Un cucchiaino di lievito di birra secco
  • Una puntina di zucchero
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

La ricetta del pane ai cereali

  1. Una volta reperiti gli ingredienti, iseriteli nell’apposito cestello in questo ordine: lievito, acqua, zucchero, i due tipi di farina, olio e sale
  2. Chiudete il coperchio del cestello, selezionate il programma corrispondente e azionate la macchina
  3. Dopo un primo impasto la macchina si bloccherà e lo lascerà riposare per poi riprendere la lavorazione, quindi procederà con la lievitazione e la cottura

È importante non dimenticare che si può anche programmare la macchina in modo da avere pane caldo a disposizione per il momento in cui occorrerà. Ovviamente è bene consultare sempre il libretto delle ricette allegato, perché potrebbero esserci delle leggere variazioni negli ingredienti o nel loro ordine.

© Riproduzione vietata

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter

Redazione

La redazione de La Gazzetta del Gusto è composta da professionisti della comunicazione, blogger, esperti di nutrizione e di cucina. Ognuno apporta un contribuito unico grazie a personalità ed esperienze eterogenee.

GdG Channel

Categorie

Pubblicità


Pubblicità

I nostri partner

Levante Prof