Dolci e frutta

Plumcake al limone con sorpresa

È uno dei dolci preferiti per la colazione ma anche uno dei più versatili nei profumi e nei sapori. Noi lo abbiamo trasformato in un dessert pasquale, a base di uova di cioccolato e con una magica sorpresa.

Come preparare un Plumcake al limone con sorpresa
Plumcake al limone con sorpresa, una ricetta di Pasqua mai vista (Foto © Lisa Corsoni).

Il plumcake è un tipico dolce anglosassone, ideale per la prima colazione o la merenda. Letteralmente si traduce con “dolce alle prugne” perchè, alle origini, nell’impasto venivano aggiunte le prugne secche. Oggi tale ingrediente è scomparso e, al contrario, esistono tante varianti con canditi, cioccolato in scaglie, yogurt in sostituzione del burro e l’utilizzo di vari aromi per ottenere il sapore che più ci piace.

Quello che proponiamo è un plumcake particolare e “primaverile”, nella forma e nei colori. Inoltre, poichè questo è anche il periodo della Pasqua, abbiamo ideato una versione con le uova di cioccolato, uno dei simboli di questa festa.

In particolare saranno utilizzate piccole uova confettate che renderanno il dessert adatto anche alla fine del pranzo pasquale, magari in aggiunta – oppure in sostituzione di colombe e altri dolci tipici.

 
Dosi:
6 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

75 minuti

Tempo Cottura:

45 minuti

 
 
Forno:

180°

Piatto
Vegetariano
Dosi:
6 persone
Difficoltà:
Facile
Costo:
Basso
Tempo:

75 minuti

Tempo Cottura:

45 minuti

Forno:

180°

Piatto
Vegetariano
Ricetta pasquale del Plumcake al limone
Ingredienti del plumcake al limone (Foto © Lisa Corsoni).

Ingredienti di base del plumcake

  • 225 grammi di farina “00”
  • 220 grammi di zucchero
  • 150 grammi di fecola di patate
  • 150 grammi di burro
  • 70 ml di succo di limone
  • 6 uova
  • 1 bustina di lievito
  • Buccia di 2 limoni
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per un plumcake colorato

Ingredienti per la decorazione

  • 150 grammi di mascarpone
  • 100 grammi di ricotta
  • 10 grammi di zucchero a velo
  • Buccia di 1 limone
  • Fragole q.b.
  • Ovetti confettati q.b.

  1. Preriscaldate il forno a 180° C
  2. Dividere i tuorli dagli albumi e montare i primi con lo zucchero. Successivamente aggiungete il burro fuso, la buccia dei limoni, il succo e il pizzico di sale

    Ricetta del Plumcake al limone
    Mescolare tuorli e zucchero e poi aggiungere gli altri ingredienti (Foto © Lisa Corsoni).
  3. Continuare ad impastare, incorporando la farina setacciata insieme alla fecola, il lievito e – per ultimi – gli albumi montati a neve

    Ricetta passo a passo del plumcake al limone
    Aggiunta della fecola (a sinistra) e degli albumi montati (Foto © Lisa Corsoni).
  4. Quando gli albumi risulteranno ben incorporati all’impasto, estrarne una metà e amalgamarlo con la purea di fragole e qualche goccia di colorante alimentare rosso
  5. Versare l’impasto colorato in una teglia rivestita di carta forno e cuocere per 15/20 minuti a 180° C
  6. Sfornare e ricavare, con un taglia biscotti, la parte dell’effetto sorpresa

    Plumcake al limone con sorpresa, una ricetta di Pasqua mai vista
    Aggiungendo il colorante alimentare si ottengono biscotti colorati (Foto © Lisa Corsoni).
  7. A questo punto, riprendere l’impasto base del plumcake, versarne la metà nello stampo apposito, adagiare sopra le forme della sorpresa e ricoprire con il restante impasto da plumacake
  8. Infornare nuovamente per 35 minuti o fino a quando, eseguendo la prova stecchino non risulti asciutto
  9. Sfornare e lasciare raffreddare
  10. A dolce freddo, preparare la crema di decorazione mescolando mascarpone e ricotta insieme allo zucchero a velo e alla buccia di limone. Una volta pronta la crema, ricoprire il plumcake e decorare con fragole e ovetti confettati.
Ricetta facile del Plumcake al limone con sorpresa
Il dolce è pronto per essere servito: bellissimo, colorato e buonissimo (Foto © Lisa Corsoni).
Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Lisa Corsoni

Lisa Corsoni

Nata e cresciuta a Pisa con una buona dose d’amore per la cucina e i viaggi. Ho mosso i primi passi in cucina accanto a mia madre e, in seguito, ho frequentato la scuola alberghiera. Da sempre mi circondo di libri e riviste del settore e sono particolarmente amante della pasticceria. La trovo magica, mi regala momenti di coccole e totale concentrazione.

© Riproduzione vietata
Scritto il: sabato, 20 Aprile 2019

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità