Dolci e frutta

Angel cake, la torta paradisiaca del 1800 in versione natalizia

Un dolce americano di antiche origini, morbido e con un cuore candido come la neve. L’esterno, dalla caratteristica sfumatura dorata, lo rende elegante e si presta a varie decorazioni. Ecco la nostra versione natalizia!

Torta Angel cake, la ricetta natalizia del ciambellone americano
Una versione natalizia della torta Angel cake (Foto © Lisa Corsoni).

La Angel cake è una delle più note torte americane apprezzata per la sofficità e la gradevole colorazione bianca dell’impasto, due caratteristiche da cui deriva il nome. Ciò che ne ha decretato il successo di questo dessert, oltre all’ottimo sapore, è anche la facilità di preparazione e la semplicità degli ingredienti, dal momento che occorrono albumi d’uovo e pochi altri componenti.

Spesso la Angel cake viene confusa con la chiffon cake, che però contiene anche i tuorli d’uovo, perchè hanno una forma simile ottenuta con uno stampo a ciambella, dotato di un fondo estraibile e tre piedini che permettono di far raffreddare la torta capovolta senza correre il rischio che si sgonfi e perda di volume.

Ricetta della Angel cake nella versione natalizia

In virtù della semplicità degli ingredienti, preparare la Angel cake vuol dire anche potersi sbizzarrire con profumazioni varie, ottenendo un sapore più fresco e classico oppure trasformandola in un dolce natalizio.

Nella nostra Christmas Angel cake abbiamo inserito un frizzante bergamotto e una calda e avvolgente vaniglia.

Scheda della ricetta

Categoria: dolci al forno
Nazionalità: Stati Uniti
Persone: 10 persone
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 35 minuti

Ingredienti

Torta Angel cake, la ricetta natalizia del ciambellone americano
Gli ingredienti della Angel cake (Foto © Lisa Corsoni).
  • 480 grammi di albumi
  • 250 grammi di zucchero semolato
  • 160 grammi di farina “00”
  • 5 grammi di cremor tartaro
  • 1 bergamotto
  • 1 stecca di vaniglia
  • Zucchero a velo q.b. (per la decorazione)

Procedimento

  1. Preriscaldare il forno a 180° C  mentre si procede alla preparazione della torta
  2. Sul fuoco sisteare a bagnomaria un pentolino con gli albumi e portare ad una temperatura di 45° C, controllando con un termometro da cucina, e girando delicatamente con una frusta. Raggiunta la temperatura, trasferire gli albumi nella planetaria e montare ad una velocità media fino a renderli spumosi
    Torta Angel cake, la ricetta natalizia del ciambellone americano
    La prima operazione è scaldare gli albumi a bagnomaria (Foto © Lisa Corsoni).
  3. Quando gli albumi inizieranno a diventare bianchi, incorporare 200 grammi di zucchero e montare fino ad ottenere un composto omogeneo
    Torta Angel cake, la ricetta natalizia del ciambellone americano
    Usare la planetaria per montare (Foto © Lica Corsoni).
  4. Aggiungere la buccia grattugiata del bergamotto, il succo di uno spicchio di bergamotto che servirà a non far smontare gli albumi e i semi della bacca di vaniglia
    Torta Angel cake, la ricetta natalizia del ciambellone americano
    Il bergamotto darà un tocco molto particolare alla Angel cake (Foto © Lisa Corsoni).
  5. Una volta che la planetaria ha amalgamato tutti gli ingredienti e gli albumi risulteranno ben montati, unire il restante zucchero e la farina setacciata con il cremor tartaro. Per versare questi aiutarsi con una spatola, con un movimento dall’alto verso il basso, facendo attenzione a non smontare il composto
    Torta Angel cake, la ricetta natalizia del ciambellone americano
    L’aggiunta della farina (Foto © Lisa Corsoni).
  6. Trasferire l’impasto nello stampo da chiffon/angel cake, senza bisogno di ungerlo e infarinarlo, e infornare a 180° C per 35 minuti
    Torta Angel cake, la ricetta natalizia del ciambellone americano
    Il dolce pronto per essere infornato (Foto © Lisa Corsoni).
  7. A cottura ultimata, sfornare e capovolgere lo stampo facendolo poggiare sui suoi piedini e aspettare che si raffreddi completamente in questa posizione
  8. Una volta freddo, estrarre lo stampo delicatamente e servire la torta con una spolverata di zucchero a velo e, per date un tocco natalizio, decorare con una crema o tutto ciò che ricorda questa festività.
Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Lisa Corsoni

Lisa Corsoni

Nata e cresciuta a Pisa con una buona dose d’amore per la cucina e i viaggi. Ho mosso i primi passi in cucina accanto a mia madre e, in seguito, ho frequentato la scuola alberghiera. Da sempre mi circondo di libri e riviste del settore e sono particolarmente amante della pasticceria. La trovo magica, mi regala momenti di coccole e totale concentrazione.

© Riproduzione vietata
Scritto il: mercoledì, 19 Dicembre 2018

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità