Secondi

Spezzatino rivisitato con zafferano, vernaccia e arancia

Lo Spezzatino con zafferano, vernaccia e arancia è una rivisitazione della ricetta tradizionale, in chiave agrodolce.

Gli ingredienti funzionali di questa ricetta sono molto preziosi per un buon stato di salute. Il succo di aloe e lo zenzero fresco, infatti, sono ricchi di proprietà depurative e digestive nonchè utili a migliorare le difese immunitarie. In alternativa, si può usare anche semplice succo di limone.

Spezzatino rivisitato con zafferano, vernaccia e arancia
Spezzatino rivisitato con zafferano, vernaccia e arancia (Foto © Andrea Triverio).

Ricetta Spezzatino con zafferano, vernaccia e arancia


Spezzatino con zafferano, vernaccia e aranciaIngredienti

  • Manzo magro, 100 grammi
  • patata, 100 gr
  • zafferano, 1 bustina
  • aglio, 1 spicchio
  • arancia
  • vernaccia, 50 ml
  • succo d’aloe, 50 ml
  • origano
  • zenzero
  • rosmarino
  • sale e pepe
  • aceto balsamico glassa, 1 cucchiaino.

Preparazione

Pulire una patata, tagliarla a dadini da mezzo centimetro e farli cuocere in acqua e sale per 3-4 minuti, aggiungendo una bustina di zafferano, uno spicchio d’aglio schiacciato e una striscia di zenzero fresco spellato.

Nel frattempo, spremere un’arancia e versare il succo in una padella insieme al pepe, alla vernaccia e al succo di aloe. Far ridurre la salsa sul fornello.

Controllare che le patate si siano leggermente ammorbidite; saranno cotte quando i cubetti risulteranno morbidi al tatto senza disfarsi. Scolarle e versarle nella salsa di vernaccia e arancia in cottura.

Condire la carne con sale, rosmarino, origano e cuocerla con le patate nel sughetto di vernaccia e arancia.

Quando la carne sarà cotta e il sughetto rappreso, correggere di sale, se serve, e ultimare con un cucchiaino di aceto balsamico a glassa. Mescolare e ammorbidire, a fuoco spento, con un cucchiaio d’olio.

Impiattamento

Versare il composto in una piccola pirofila circolare e capovolgere sul piatto avendo cura di salvaguardare la forma. Spolverare con rosmarino fresco e decorare con un fiore di rosmarino al centro.

Kilocalorie L’apporto calorico del piatto sarà intorno alle 300 kcal.

Buon-appetitoBuon appetito!

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati alla nostra newsletter
Andrea Triverio

Andrea Triverio

L'artista del cibo. Classe 1982, nato e cresciuto in Sardegna, dove lavoro come pittore e scultore da più di dieci anni. Per me, l'arte è vita e comunicazione, mi rincorre in ogni momento, fa parte del mio modo di essere. Come ogni buon meridionale, sono anche un appassionato di cucina e il cibo ha sempre accompagnato i ricordi della mia infanzia come una sorta di linguaggio affettivo in famiglia e tra gli amici. Con le mie "Ricette Colorfood", proporrò una visione "creativa" del cibo, che tenga conto di aspetto, gusto, valore energetico e di uno stile di vita sano.

© Riproduzione vietata
Scritto il: venerdì, 24 Marzo 2017

GdG Channel

Categorie

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità